Europa League, Roma: cori e striscioni a Trigoria prima della partenza
Europa League, Roma: cori e striscioni a Trigoria prima della partenza

Roma, 28 Aprile 2021 - Tutto pronto per la super sfida tra Manchester United e Roma. Le due squadre si affronteranno all'Old Trafford per la semifinale d'andata, match valido per l'accesso alla finale di Europa League. Questa mattina erano 1.500 i tifosi che si sono presentati ai cancelli del Fulvio Bernardini, per dare un ultimo sostegno ai giocatori prima della partenza.

Il saluto dei tifosi

I giallorossi scenderanno in campo domani sera alle 21 contro i Diavoli Rossi allenati da Ole Gunnar Solskjaer. L'ex stella dello United nei giorni scorsi aveva dichiarato di non conoscere la Roma di Fonseca, provocando la reazione dei tifosi della squadra capitolina. Cori, striscioni e fumogeni hanno quindi invaso oggi Trigoria per salutare i giallorossi in partenza per Manchester. Poco prima di uscire da Trigoria, intorno alle 14, una delegazione di giocatori composta da Spinazzola, Mancini, Cristante, El Shaarawy, Veretout e Pellegrini si è affacciata da una delle terrazze dell'edificio del Fulvio Bernardini per applaudire i tifosi che nel frattempo avevano esposto nel piazzale dedicato a Dino Viola lo striscione con la scritta "Anche se non sentirete la nostra voce, guardate la lupa che avete sul petto".

Solskjaer: “Non conosco la Roma”

"Non conosco bene la Roma e non li ho visti giocare". Così il tecnico dei Red Devils, Ole Gunnar Solskjaer lo scorso 15 aprile aveva parlato dalla semifinale contro i giallorossi. Dichiarazioni che non sono passate inosservate fra i tifosi giallorossi e che hanno usato per caricare i giocatori. Ieri mattina l’esterno del Fulvio Bernardini è stato tappezzato con dei manifesti che ritraggono Solskjaer e la frase "Fate in modo che si ricordi di noi". Volantini che i tifosi hanno consegnato anche ai giocatori poco prima di entrare dentro al centro sportivo per l’allenamento.