25 gen 2022

Emergenza freddo, parte da Roma la raccolta di cibo e vestiti di 'Tutti taxi per amore'

Per donare, contattare i numeri 346.800.4680 e 338.715.7566. I tassisti dell'associazione di volontariato provvederanno al ritiro a domicilio o nei Centri Raccolta dedicati a Roma e in altre 11 città

featured image
Giacigli dei 'senza tetto'

Roma, 25 gennaio 2022 – Indumenti, coperte, sacchi a pelo e alimenti per aiutare le persone in difficoltà. La morsa di gelo sta attraversando l’Italia, i volontari corrono ai ripari per proteggere i senza tetto che rischiano di soccombere davanti alle basse temperature. Dopo l’apertura di un rifugio notturno all’interno dell’archivio della Curia di Napoli, a Roma parte una nuova iniziativa solidale della rete “Tutti Taxi per Amore”, sostenuta dal Campidoglio.

Come lo scorso anno, i telefoni 346.800.4680 e 338.715.7566 saranno dedicati alle richieste dei cittadini che vorranno donare indumenti, puliti ed in ottimo stato, coperte e sacchi a pelo, giacconi e alimenti non deperibili da destinare alle persone senza dimora. I tassisti dell'associazione di volontariato provvederanno al ritiro a domicilio o nei Centri Raccolta dedicati. In questo modo, si allargherà la rete della solidarietà e della partecipazione coinvolgendo anche chi non ha la possibilità di raggiungere autonomamente i centri raccolta.

Il Campidoglio sostiene l'iniziativa "volta ad alimentare la cultura della solidarietà e del riuso anche attraverso la rete permanente e la collaborazione tra associazioni, centri anziani, cittadinanza e istituzioni che hanno messo a disposizione spazi sul territorio", spiega Marco Salciccia, presidente dell'associazione. "Aiutare chi è in stato di maggiore bisogno, è questo il nostro obiettivo e quando un piccolo progetto va a buon fine dà un senso di felicità quasi tangibile", aggiunge Massimiliano Pagano, residente Radiotaxi Partenope di Napoli.

Il centro di raccolta: quando

A Roma la raccolta si terrà dal 31 gennaio al 3 febbraio con il patrocinio degli Assessorati alle politiche sociali e all’Ambiente, oltre che l'adesione e la collaborazione dei Municipi I, II, III, VII, VIII, IX, X, XI, XII e XV. Per il ritiro a domicilio delle donazioni, contattate i numeri 346.800.4680 e 338.715.756, dedicati all'iniziativa.

"Abbiamo aderito con piacere a questa iniziativa perché racchiude in sé molti elementi che caratterizzano il nostro agire: solidarietà verso le persone fragili, sostegno ai progetti di accoglienza, cultura del riuso e lotta allo spreco, rete formale e informale tra tutti gli attori della solidarietà territoriale. Solo facendo ognuno la sua parte, insieme riusciremo a dare risposte a domande sempre più nuove e complesse", sottolinea l'assessora alle Politiche Sociali di Roma, Barbara Funari.

Approfondisci:

Natale, il 'pranzo dei poveri' di Sant'Egidio. Gualtieri: "Roma, famiglia straordinaria"

Il 5 febbraio, dalle 9 alle 12, ci sarà un ultimo punto raccolta presso l'assessorato all'Agricoltura, Ambiente e Ciclo dei rifiuti urbani del comune di Roma che si trova in piazza Porta Metronia 2. La raccolta sarà consegnata alle associazioni Sant'Egidio, Nonna Roma, Binario 95, Progetto Akkittate di Arci Roma, City Angels, che garantiscono quotidianamente il sostegno alle persone senza dimora e alle famiglie in difficoltà della Capitale.

Le altre città coinvolte nell’iniziativa. Oltre alla città di Roma, l'iniziativa è promossa in altre 11 città: Milano, Mestre, Bologna, Genova, Firenze, Sassari, Salerno, Napoli, Bari, Lecce e Messina.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?