quotidiano nazionale
11 apr 2022

Droga, 10 panetti di hashish nascosti nel motore dell'auto: arrestato pusher 56enne

I carabinieri lo hanno fermato sul Grande Raccordo Anulare, l'uomo viaggiava con un chilo di droga e un migliaio di euro in contante

11 apr 2022
Piano di controlli dei Carabinieri a Pasqua nella Capitale
Piano di controlli dei Carabinieri a Pasqua nella Capitale
Piano di controlli dei Carabinieri a Pasqua nella Capitale
Piano di controlli dei Carabinieri a Pasqua nella Capitale

Roma, 11 aprile 2022 – Arrestato per spaccio un 56enne romano, nascondeva nel motore della macchina dieci panetti di hashish, del peso complessivo di un chilo di sostanza stupefacente. È successo ieri in provincia di Roma, l’uomo aveva nella tasca del giubbotto un migliaio di euro in contanti, presumibilmente frutto di spaccio.

L'uomo è stato notato dai carabinieri a bordo della sua auto, mentre transitava tra le stradine di Acilia. Lo hanno seguito e, poco dopo, lo hanno fermato appena imboccato il Grande Raccordo Anulare dove, tra l'altro, ieri quattro auto sono rimaste coinvolte in un tamponamento a catena con otto feriti. L'uomo è apparso subito nervoso e a quel punto i carabinieri hanno deciso di verificare meglio, facendo scattare una derequisizione dell’auto.

Approfondisci:

Movida Roma, controlli a tappeto su 300 locali e 500 persone

Nel corso dell’ispezione, sono stati trovati i dieci panetti di hashish occultati nel vano motore del veicolo e la somma di 1.050 euro, ritenuta provento di attività illecite, nella tasca interna del giubbotto del 56enne. I panetti erano tutti marchiati con la scritta “Covid”. Quanto rinvenuto è stato sequestrato. L'arresto è stato convalidato e nei suoi confronti è stata disposta la misura cautelare degli arresti domiciliari in attesa del processo.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?