Controlli antidroga della Polizia a Roma
Controlli antidroga della Polizia a Roma

Roma, 25 luglio 2021 – Proseguono i servizi antidroga della polizia a Roma. Il bilancio è di 6 arresti negli ultimi giorni, 2 denunciati a piede libero, una sanzione amministrativa e l'emissione di un provvedimento di divieto di accesso alle aree urbane. Sequestri di cocaina, hashish e marijuana. Tra gli arrestati un 46enne romano, è stato bloccato dagli investigatori del commissariato Celio, diretto da Maria Sironi, in via Nomentana angolo via Val d'Ossola.I poliziotti in servizio con autocivetta lo hanno sorpreso mentre in auto consegnava lo stupefacente a un cliente. Gli uomini del Commissariato Borgo, diretto da Liliana Galiani, durante un posto di controllo in piazzale degli Eroi hanno arrestato un 25enne italiano che aveva in auto marijuana nascosta nel vano portaoggetti del bracciolo dei sedili posteriori.

Mentre gli uomini del commissariato Lorenzo, nel corso di mirati servizi volti al contrasto delle spaccio di sostanza stupefacenti, hanno arrestato un 40enne romano, colto in flagranza di reato mentre consegnava un involucro con dentro cocaina a una donna in prossimità di un bar. L'autorità giudiziaria ha disposto per l'uomo la convalida dell'arresto, applicando anche la misura cautelare dell'obbligo di firma. Inoltre, sulla base di un'istruttoria della Divisone Anticrimine, diretta da Angela Altamura, il questore ha adottato nei suoi confronti un provvedimento Dacur (divieto d'accesso alle aree urbane) che gli interdice l'accesso per due anni ai pubblici servizi e ai locali di pubblico intrattenimento dell'area urbana di San Lorenzo, nonché di stazionare nelle immediate vicinanze degli stessi, del liceo statale Macchiavelli e della Facoltà di Psicologia dell'Università la Sapienza.