Controlli nel centro storico e in periferia
Controlli nel centro storico e in periferia

Roma, 17 ottobre 2021 - Blitz contro lo spaccio di droga nelle zone della movida e nelle piazze di scambio della periferia romana: 24 le persone arrestate, fra cui 11 cittadini italiani e 13 stranieri, a cui si aggiungono 3 persone denunciate a piede libero. I controlli e gli arresti si sono concentrati nel centro storico, nelle aree intorno alla stazione Termini, nei quartieri di San Basilio, Centocelle, Eur, Tor Bella Monaca, Tor Vergata e Tuscolano. I carabinieri hanno sequestrato, complessivamente, 1 kg di sostanze stupefacenti suddiviso in migliaia di dosi, tra cocaina, eroina, marijuana, shaboo e hashish, e oltre 4.200 euro in contanti, ritenuti provento dello spaccio. In particolare, i carabinieri della Compagnia Roma Centro hanno arrestato un 39enne delle Filippine che, dopo essere stato fermato per un controllo in via delle Catacombe di Generosa, è stato trovato in possesso di 10 g di shaboo e 120 euro in contanti. I militari hanno rinvenuto la droga nascosta all'interno di un pacchetto di caramelle, avvolto da una mascherina, che l'uomo aveva nella tasca del giubbotto.

In via degli Orti della Farnesina, i carabinieri della Stazione Roma Torrino Nord, hanno individuato un 31enne di Torino ma residente nella Capitale, già noto per precedenti reati, in casa dell'uomo, hanno trovato 6 dosi di hashish, 85 sigarette modificate per contenere dosi di marijuana, e 1.500 euro in banconote di piccolo taglio ritenute provento dell'attività illecita. Sigarette all’hashish pronte per la vendita. I carabinieri hanno fermato un 28enne romano che alla loro vista ha tentato di disfarsi del carico nascondendole sotto un’auto in via di Bravetta. L'uomo ha tentato di colpire i militari con calci e pugni, bloccato e arrestato.

Infine a Tor Bella Monaca i carabinieri hanno arrestato un 18enne romano, studente, sorpreso davanti ad un garage, nei pressi di una nota piazza di spaccio in via dell'Archeologia, in possesso di 43 dosi di cocaina e 80 euro in contanti. All'interno di un'intercapedine del garage i militari hanno individuato altre 66 dosi di cocaina. Nel corso delle operazioni sono stati segnalati anche diversi acquirenti-assuntori di sostanze stupefacenti.