Un prelievo di sangue
Un prelievo di sangue

Roma, 3 giugno 2021 – La Polizia di Stato scende “in pista” a Fiumicino insieme ad Aeroporti di Roma per le donazioni di sangue. Domani mattina, dalle 8 alle 12, al terminal 3 dell’aeroporto i donatori volontari verranno accolti a bordo di un’autoemoteca della Croce Rossa Italiana dal personale medico infermieristico e dall’associazione dei poliziotti, ‘Donatorinati’.

Giannini: “Donare è un gesto nobile”

“La donazione del sangue – commenta il capo della polizia, Lamberto Giannini – è un gesto nobile. La nostra missione è di essere al servizio dei cittadini e l'associazione ‘Donatorinati’ della Polizia di Stato con la sua opera interpreta al meglio il nostro esserci sempre”.

L’amministratore delegato di AdR, Marco Troncone, racconta invece di aver “accolto subito con entusiasmo e convinzione l'iniziativa dell'associazione ‘Donatorinati’ perché la donazione del sangue è un semplice atto di generosità che può fare la differenza per chi è difficoltà”.

“Progetti come questi troveranno sempre aperte le porte di Aeroporti di Roma a testimonianza del ruolo sociale del gruppo, che continua ad assicurare il massimo supporto alle istituzioni e al territorio”, conclude Troncone.