Una discarica abusiva
Una discarica abusiva

Roma, 26 settembre 2021 - Faceva il 'robivecchi'e accumulava rifiuti ingombranti e speciali in una discarica abusiva. É quanto hanno scoperto venerdì pomeriggio, i Carabinieri della Stazione di Cerveteri, comune che fa parte della Città metropolitana di Roma, insieme a quelli della Stazione Forestale di Civitavecchia, intervenuti nell'agro di Cerveteri dove era stata segnalata una discarica abusiva. In un terreno erano stati accatastati numerosi rifiuti speciali quali elettrodomestici in disuso, materiale ferroso. I Carabinieri hanno esteso il controllo nell'intera area e in un capannone dove hanno rinvenuto un fucile calibro 12 risultato rubato e un contrassegno identificativo per ciclomotore, oggetto di furto. 
I carabinieri della Compagnia di Civitavecchia hanno dunque arrestato un 48enne del posto per i reati di detenzione illegale di armi, ricettazione e gestione di rifiuti senza autorizzazione. Sembra che l'uomo, che ora si trova ai domiciliari, abbia accumulato il materiale facendo il 'robivecchi': girava per la città comprando e vendendo materiali usati.
L'area è stata sottoposta a sequestro in attesa di una bonifica al fine di scongiurare un più grave inquinamento ambientale.