Vaccino
Vaccino

Roma, 11 maggio 2021 - L’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato, ha annunciato che nelle ultime 24 ore si è registrato “il numero più basso di positivi degli ultimi sette mesi. C’è una forte frenata nei contagi". Su oltre 13.301 mila tamponi processati nel Lazio (+2251 rispetto a ieri) e oltre 21 mila antigenici per un totale di quasi 25 mila test, si registrano infatti solo 635 nuovi positivi 45 in meno rispetto a ieri, 40 decessi (23 in più) e 1.230 guariti. "Diminuiscono i casi, c’è un forte calo delle terapie intensive e calo dei ricoverati - sottolinea D'Amato -. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 4.7%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende al 2.4%”. I casi a Roma città sono a quota 406.

L’assessore ha poi comunicato che un caso di variante indiana è stato rilevato all'interno della microzona rossa di Bella Farnia, nel comune di Sabaudia. "Il cittadino è attualmente in quarantena vigilata dalla Asl”, ha aggiunto. 

Sabato e domenica prossimi open day AstraZeneca

Sul fronte dei vaccini, oggi nel Lazio è stata superata la quota di 2 milioni e 380 mila somministrazioni di siero anti Covid-19 e sono oltre 783 mila le persone che hanno completato il ciclo vaccinale

D’Amato ha poi aggiunto che saranno 21 i centri vaccinali tra Roma e provincia interessati dall'open day AstraZeneca, sabato e domenica. "Hub, modalità e orari saranno comunicati nei prossimi giorni”, ha spiegato il responsabile della Sanità regionale. L'open day sarà per gli over 40 e si potrà prenotare con un ticket virtuale (su piattaforma dedicata).