Via del Corso a Roma in una foto di repertorio
Via del Corso a Roma in una foto di repertorio

Roma, 8 maggio 2021 – Pomeriggio di folla, assembramenti e chiusure a Roma. A causa dell’alto numero di presenze registrate nel centro storico, gli agenti della Polizia locale capitolina sono stati infatti costretti a chiudere diverse strade e piazze.

Interventi in centro e nelle zone della movida

Gli interventi delle pattuglie si sono concentrati soprattutto nella cosiddetta zona del Tridente, il ‘salotto’ di Roma compreso tra via di Ripetta, via del Babuino e via del Corso, già ampiamente interessata da una serie di controlli fin dalla tarda mattinata.

Nel pomeriggio è stata inoltre rafforzata la vigilanza in alcune zone della movida romana come piazza Bologna, San Lorenzo e Trastevere. Qui gli agenti hanno eseguito delle chiusure temporanee per far defluire la folla.

Controlli anche sul litorale

Gli agenti della Polizia locale sono impegnati nelle misure anti-assembramento anche lungo il litorale romano. È stata ad esempio potenziata la vigilanza a Ostia, con gli interventi maggiori che hanno riguardato le zone di piazzale Magellano e piazzale Colombo.