Medici del 118 impegnati in prima linea nella lotta contro il Covid
Medici del 118 impegnati in prima linea nella lotta contro il Covid

Roma, 25 settembre 2021 - Concerto in omaggio a Gianluigi Andrea Piegari, per gli amici Gigi, un giovane medico deceduto a causa del Covid, domani all'ospedale dei Castelli. "A fine agosto aveva effettuato un intervento in codice rosso ad un paziente positivo al Covid" - ha detto l'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato, nel ricordarlo.  
ll sanitario era un operatore del 118: ad agosto era intervenuto in soccorso di una persona, poi risultata positiva al Covid. É stato dunque infettato e, pur essendo vaccinato, non ce l'ha fatta a contrastare la virulenza del Covid 19: è morto il 22 settembre dopo un periodo in terapia intensiva. Piegari era in attesa di diventare papà.
Oggi pomeriggio, sabato 25 settembre, si sono svolti i suoi funerali nella cattedrale di San Pancrazio ad Albano Laziale. 

Il concerto dedicato a lui e a tutti gli operatori 'resilienti'

Il concerto, che si terrà alle ore 18 all'ospedale dei Castelli, è intitolato 'Senza Respiro' ed è sulle note di Ennio Morricone con l'orchestra da Camera di Frosinone.
"Avevamo organizzato il concerto 'Senza respiro' prima che il nostro Gigi ci lasciasse per ringraziare tutti gli operatori sanitari per l'impegno, la resilienza, il coraggio. Quelle note domani suoneranno ancora più forte, suoneranno per ricordare la dedizione, il sacrificio e gli ideali che hanno da sempre contraddistinto la vita di Gigi. Alla sua famiglia va l'abbraccio di tutta l'azienda" ha concluso il Direttore generale della Asl Roma 6, Narciso Mostarda.