20 gen 2022

Covid Lazio, vaccino Novavax in 15 hub della regione da febbraio

A Roma verrà iniettato in sette centri. Partono dal 15 febbraio le somministrazioni nel Lazio del vaccino proteico che “potrebbe convincere gli sciettici”

Vaccino Novavax arriva nel Lazio
Vaccino Novavax arriva nel Lazio

Roma, 20 gennaio 2022 - l vaccino Novavax, approvato dall'Aifa il 22 dicembre scorso, sarà somministrato negli hub del Lazio. "Appena avremo le dosi partiremo", precisa l'assessore alla Sanità del Lazio Alessio D'Amato. Le dosi dovevano arrivare già a gennaio ma ci sono stati dei ritardi. Ora potrebbero essere disponibili in Italia a febbraio. Novavax non impiega la tecnica a mRna di Pfizer e Moderna e questo “potrebbe rassicurare e convincere chi ancora è scettico sul vaccino anti Covid”.

Il piano Novavax del Lazio è pronto

Il vaccino proteico, che si spera potrà convincere molti scettici, verrà somministrato in 15 hub in tutta la Regione di cui sette nella Capitale. Le dosi di Novavax, che sono attese per febbraio, saranno riservate solo per le prime somministrazioni degli over 18. Il richiamo verrà effettuato
dopo 21 giorni.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?