Covid in Lazio
Covid in Lazio

Roma, 5 Giugno 2021 Nonostante il rialzo dei contagi, i dati del Lazio per quanto riguarda la pandemia da Covid-19 restano incoraggianti e confermano la possibilità ventilata ieri dall’assessore regionale alla Sanità, Alessio D’Amato, che ha parlato di ‘zona bianca’. Nelle ultime 24 ore comunque sono 210 i nuovi positivi, 13 in più rispetto al bollettino comunicato ieri. I decessi restano invariati: sono 9, stesso numero del bollettino precedente.

Ieri sono stati processati oltre 11mila tamponi (-252) e quasi 16mila antigenici per un totale di quasi 27mila test. Il rapporto d’incidenza con i positivi è dell’1,8%, ma se si considera anche gli antigenici la percentuale scende allo 0,7%. I casi a Roma città sono 93.

In calo ricoveri e terapie intensive

Il trend positivo è soprattutto quello riguardante la pressione sugli ospedali. Le persone attualmente ricoverate nelle strutture sanitarie del Lazio per malattia da Covid-19 sono 750 (-47). Tra questi, 126 (-2) occupano le terapie intensive. I guariti nelle ultime 24 ore sono 1.092.

Vaccini, superate 3,6 milioni di somministrazioni

L’assessore regionale alla Sanità, Alessio D’Amato ha aggiornato anche oggi sul prosieguo della campagna vaccinale in Lazio: “Abbiamo superato i 3,6 mln di somministrazioni – ha detto -. Più di un cittadino adulto su due ha ricevuto la prima dose e circa 1 su 4 ha concluso il percorso vaccinale”.

Un commento anche sugli eventi speciali organizzati dalla Regione: “Visto il successo dell'open week di AstraZeneca siamo intenzionati a riproporlo anche la prossima settimana con la medesima modalità del ticket virtuale. La formula ‘tre click e mi vaccino’ piace e trova il gradimento dell'utenza per la facilità di accesso e la velocità di somministrazione. Sono state riaperte per le giornate di oggi e domani ulteriori slot alla Nuvola, a Termini, ad Acea Piazzale Ostiense e al Polo natatorio di Ostia”, ha concluso.

Ottimo record del Lazio. Tamponi, vaccini e rispetto delle regole – ha twittato invece il governatore Nicola Zingaretti -. È così che il Lazio sta vincendo la durissima battaglia contro il Covid. Non abbassiamo la guardia: avanti così per tornare alla vita”.

Domani aperta la fascia dei 12enni

Domani a Rieti intanto si terrà lo ‘junior open day’ dedicato alla fascia d’età compresa tra i 12 e i 16 anni. Ce ne sono già in programma di altri, ma le date sono ancora in via di definizione. Dall’11 giugno si potrà inoltre prenotare il vaccino anche attraverso il proprio medico di base.

Le prossime date di riapertura delle prenotazioni sono previste per domenica 6 giugno, dalla mezzanotte, per la fascia d'età 39-35 (nati tra il 1982 e il 1986), da martedì 8 giugno per i 34-30 (nati tra il 1987 e il 1991), mentre da giovedì 10 giugno per i 29-25 (nati tra il 1992 e il 1996). Infine, domenica 13 giugno prenotazioni aperte per la fascia 24-17 (nati tra il 1997 e il 2004). La richiesta va fatta sul sito della Regione alla sezione ‘prenota vaccino’.