quotidiano nazionale
7 mar 2022

Covid Lazio, il bollettino 7 marzo: 2.444 nuovi casi, 1.309 a Roma. Ricoveri in salita

Scende la curva quotidiana dei contagi, ancora alto il numero dei nuovi ingressi nei reparti medici: +29 in un giorno. Profughi ucraini: nuovo hub a Ostiense

7 mar 2022

Roma, 7 marzo 2022 - Scendono lunedì i numeri dei nuovi contagi, conseguenza del minor numero dei tamponi eseguiti la domenica, mentre salgono ancora i ricoveri. Oggi il bollettino sull'andamento dell'epidemia nel Lazio registra 2.444 nuovi casi positivi al Covid (-1.479, qui il dato di ieri 6 marzo) su 6.599 tamponi molecolari e 17.317 tamponi antigenici per un totale di 23.916 tamponi. I casi a Roma città sono a quota 1.309. 
Sono cinque i decessi (+2) delle ultime 24 ore. Il quadro degli ospedali, sono 1.142 i ricoverati nei reparti Covid di questi sono 29 i pazienti che hanno fatto ingresso nelle ultime 24 ore, 99 i pazienti nelle terapie intensive (+1) e +6.565 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 10,2%.  

Bollettino Covid Lazio, 7 marzo 2022
Bollettino Covid Lazio, 7 marzo 2022

Sono 108.536 le persone attualmente positive a Covid-19 nel Lazio, di cui 107.295 in isolamento domiciliare. Dall'inizio dell'epidemia i guariti sono 981.272 e i morti 10.501 su un totale di 1.100.309 casi esaminati, secondo il bollettino aggiornato della Regione Lazio.  

Approfondisci:

Sciopero 8 marzo 2022: treni, mezzi pubblici, aerei. Orari e servizi a rischio

La mappa dei contagi 

A Roma e provincia sono 1.892 (-846 rispetto a ieri) i nuovi positivi al coronavirus. Il dato riferito alla sola città di Roma è di 1.309 (-513 rispetto a ieri) casi. Nelle province si registrano 552 nuovi casi (-633). Nel dettaglio: Asl di Frosinone 118 i nuovi casi e 2 i decessi; Asl di Latina 286 i nuovi casi e 1 decesso; Asl di Rieti 63 i nuovi casi e 1 decesso; Asl di Viterbo 85 i nuovi casi e 1 decesso.

Emergenza Ucraina

"Prosegue l'attività all'hub di Termini per i cittadini ucraini e presto sarà attivo anche l'hub di Ostiense che sarà il secondo polo operativo su Roma, garantiranno l'attività di screening Covid, le vaccinazioni anche quelle pediatriche, ma è importante anche lo screening per la tubercolosi (Tbc). In tutte le province le Asl hanno predisposto hub per la vaccinazione Covid e rilascio Stp ai profughi ucraini" dice l'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato, nel bollettino  Covid quotidiano.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?