26 feb 2022

Covid Lazio, bollettino 26 febbraio: 4.482 casi, 2.128 a Roma. Novavax 2000 prenotazioni

Crollo degli attuali positivi, D'Amato: “Ricoveri in calo”. Ventitré le vittime delle ultime 48 ore. Rapporto positivi-tamponi al 9,4

Roma, 26 febbraio 2022 - Diminuiscono i casi di positività al coronavirus a Roma città che oggi sono a quota 2.128 (-148). Così nell’intera regione del Lazio: su 12.976 tamponi molecolari e 34.358 tamponi antigenici per un totale di 47.334 tamponi, si registrano 4.482 nuovi casi positivi (-547 rispetto al dato di ieri 25 febbraio). Alto il numero delle vittime sono 23 i decessi (+15) nelle ultime 48 ore, il totale da inizio pandemia sale a 10.407 unità. 

Mentre migliora la situazione negli ospedali, dove si svuotano lentamente i reparti destinati ai pazienti Covid, sono 1.447 i ricoverati (-47), 131 le terapie intensive (-3) e +11.145 i guariti. 

In vista della zona bianca annunciata per il 7 marzo in Campania, l’Asl 1 Napoli ha cominciato la dismissione dei posti letti Covid. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 9,4% era il 9,9% ieri.

Approfondisci:

Covid oggi Italia: bollettino del 26 febbraio, crollano i ricoveri. Dati dalle Regioni

Crollo degli attuali positivi, sono 149.639 i casi presenti nel Lazio -6.740 rispetto al dato di ieri, di questi sono 148.115 i casi in isolamento, mentre il totale dei guariti da inizio pandemia sale a quota 1.068.456 unità.

I dati dalle province

Nelle province del Lazio si registrano 1.137 nuovi casi, mentre nell’area metropolitana di Roma sono 3.345 i positivi delle ultime 24 ore, compresi i 2.128 tamponi positivi riscontati nella sola Capitale. Nella Asl di Frosinone sono 349 i nuovi casi e 1 decesso, nella zona di Latina gli ultimi positivi sono 477. La provincia di Rieti registra invece 135 nuovi casi, mentre la Asl di Viterbo aggiunge altri 176 casi al conto delle persone in isolamento.

Prenotazioni Novavax: più di 2000 in un giorno

Nel Lazio sono state superate le 2mila prenotazioni sul portale regionale per la somministrazione del vaccino Novavax”. A farlo sapere è l'assessore alla Sanità del Lazio Alessio D'Amato. Le prenotazioni del nuovo vaccino sono iniziate da ieri 25 febbraio.

Sul fronte della campagna vaccinale, “superata quota 13 milioni e 200 mila vaccini complessivi, il Lazio è la prima Regione italiana per popolazione che ha ricevuto la terza dose. Superate le 3,8 milioni di dosi booster effettuate, il 79% di copertura con dosi booster della popolazione adulta. Nella fascia pediatrica 5-11 anni sono oltre 145 mila i bambini con prima dose pari al 39%”, spiega l'assessore.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?