Immagini di repertorio
Immagini di repertorio

Roma, 27 luglio 2021 – É Roma la città più a rischio del Lazio: su 543 nuovi casi di Covid registrato in tutta la regione, ben 351 sono nella Capitale. Lieve discesa della curva dei contagi, oggi sono sette in meno rispetto ai 550 di ieri. Nessun decesso, ieri erano stati due. Si riempiono gli ospedali: i ricoverati sono 254, 14 in più di ieri, di cui 35 in terapia intensiva (+1), mentre i guariti sono 303. Il rapporto tra positivi e tamponi e' al 4,1%, ma se si considerano anche gli antigenici la percentuale scende all'1,5%. I 543 casi di oggi sono stati accertati su un totale di oltre 35mila test.

“Oggi zero decessi, calano i casi rispetto a martedì della scorsa settimana, 138 in meno, c'è un basso tasso di ospedalizzazione ma bisogna mantenere alta la guardia”, è l'appello dell'assessore Alessio D'Amato. Sono 7.519 gli attualmente positivi al Covid-19 nel Lazio, di cui 7.230 in isolamento domiciliare. Dall'inizio dell'epidemia, i guariti sono 339.476 e i morti 8.394, su un totale di 355.389 casi
esaminati, secondo il bollettino aggiornato della Regione Lazio.

Fiumicino: inaugurato il centro vaccini “Vax & go” al Terminal 3, primo in Europa

Vaccinarsi all'aeroporto subito prima di partire per andare in vacanza o per lavoro. Da oggi è possibile allo scalo Leonardo Da Vinci di Roma, il primo in Europa, con Vax and Go. Sotto il coordinamento dell'Istituto Spallanzani, un'equipe medica al Terminal 3 ha iniziato da stamattina a somministrare dosi di siero Pfizer, Moderna o Johnson and Johnson sia a chi ha bisogno del richiamo sia a chi (in questo caso col J&J) non è vaccinato. Le scorte disponibili consentiranno di fare dai 100 ai 150 vaccini al giorno a chiunque lo voglia, senza alcuna prenotazione, purché sia in possesso di una tessera sanitaria col codice Team.