Coronavirus, un'operatrice sanitaria si prepara prima di effettuare i tamponi (Ansa)
Coronavirus, un'operatrice sanitaria si prepara prima di effettuare i tamponi (Ansa)

Roma, 23 settembre 2021 – Dopo l’annuncio di un calo di decessi, il Lazio torna sotto i riflettori. Sono 12 i morti registrati nelle ultime 24 ore, 8 in più di ieri, compresi i recuperi dei giorni scorsi. E su 24.863 tamponi effettuati, sono 372 i nuovi casi positivi al Covid, 81 in più rispetto al bollettino rilasciato ieri dall’Unità di crisi regionale. “Il rapporto tra positivi e tamponi è a 1,4%, i casi a Roma città sono a quota 184”, spiega l’assessore regionale alla sanità, Alessio D’Amato.

Si allenta lievemente la pressione, invece, sulle strutture ospedaliere. Sono 403 i ricoverati nei reparti di degenza, 18 in meno rispetto a ieri, e 53 i pazienti gravi ricoverati nelle terapie intensive, un numero abbastanza stabile con solo 2 persone in più rispetto a ieri. Sono 267 i pazienti guariti nelle ultime ore.

Nelle province si registrano 109 nuovi casi: nella Asl di Frosinone si registrano 16 positivi, a Latina sono 76, nel territorio di Rieti altri 6, a Viterbo 11. Tutte persone in isolamento e che, al momento, si trovano a casa o in ospedale.

Vaccini. Nel Lazio sono state eseguite oltre 8,1 milioni somministrazioni, pari a oltre l'81% della popolazione over 12 in doppia dose. Attive le somministrazioni anche nelle farmacie con vaccino Moderna. In tutte le Asl del territorio regionale, oggi pomeriggio e domenica, open day per badanti all'hub La Vela, Nuvola e Stazione Termini. Basta presentarsi con la tessera sanitaria.

Bollettino Covid oggi: dati Coronavirus del 23 settembre. Contagi in Italia e regioni - Covid, mappa Ecdc Italia: tornano in verde 4 regioni. Tre restano in rosso