Roma, 19 novembre 2021 - "Oggi nel Lazio, su 45.242 tamponi (15.133 molecolari e 30.109 antigenici), si registrano 1.229 nuovi casi positivi (+140). Il rapporto tra positivi e tamponi è al 2,7%. I casi nella Capitale sono a quota 598, mentre nella Città metropolitana sono 919. 
I decessi registrati nel bollettino odierno della Regione Lazio sono stati 4 (-2), 696 i ricoverati di cui 611  (+5) nei reparti ordinari e 85 nelle terapie intensive (+4);  709 i guariti. 
Contagi Covid oggi in Italia: bollettino del 19 novembre. Dati dalle regioni in diretta


Valore Rt in calo a 1.17 rispetto a 1.3 della settimana precedente. L'incidenza è' "in aumento a 118 per 100mila casi rispetto a 72 per 100mila casi della settimana precedente, a titolo esemplificativo, dieci volte in meno della Baviera. Bisogna tenere alta l'attenzione, utilizzare la mascherina ed evitare gli assembramenti" - ha dichiarato l'assessore regionale alla Sanità del Lazio, Alessio D'Amato.
Covid Lazio, 18 novembre: 1.089 casi, 6 decessi. D'Amato: "Vaccini: 2mila morti evitati"

I casi nelle province del Lazio

Oltre al territorio di Roma che sfiora da soli i mille casi (919) di contagiati nelle ultime 24 ore, si conferma un trend alto in provincia di Latina, a causa del focolaio partito ad Aprilia, con 147 casi (ieri erano 72). A Frosinone invece 75 le persone risultate positive al tampone, a Viterbo 53, a Rieti 35.
Vaccino Covid ai bambini, via in Israele per 5-11 anni. Ok anche in Canada

Appello agli stranieri che lavorano ad Aprilia

"Desidero rinnovare l'appello alla vaccinazione per i cittadini con area di provenienza da Europa dell'Est, soprattutto nel distretto di Aprilia - ha dichiarato D'Amato - La copertura vaccinale, soprattutto dei cittadini provenienti dalla Romania, è molto bassa, appena il 44% su una platea di oltre 17mila residenti. É stata chiesta la collaborazione anche alle autorità religiose che si sono rese disponibili e per questo le ringraziamo".  

Come ieri, le regioni con più casi sono la Lombardia (+1.735) e il Veneto (+1.283): il Lazio è al terzo posto nella classifica dei contagi con +1.229; seguono Emilia Romagna (+1.014) e Campania (+885).