Covid, una vaccinazione (Ansa)
Covid, una vaccinazione (Ansa)

Roma, 12 settembre 2021 – Con 323 nuovi casi su quasi 20mila test eseguiti, nel Lazio il rapporto positivi e tamponi è al 1,6%. Ieri l’andamento dei contagi era di poco più alto, con 39 casi in più, mentre domenica scorsa il numero delle persone contagiate erano più alto di 94 unità. Sono 5 i decessi di oggi, 2 più di ieri, 442 i ricoverati nei reparti di degenza Covid (-3), e 62 i pazienti gravi che risultano curato nelle terapie intensive (+3). Sono 314 i guariti nelle ultime 24 ore. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 1,6%. I casi a Roma città sono 146Covid oggi in Italia: bollettino del 12 settembre. Contagi e dati dalle regioni

Terza dose: si parte con i trapiantati

“Nel Lazio si parte con la terza dose”, annuncia Marco Vincenzi, presidente del Consiglio regionale del Lazio. “Dalla prossima settimana inizieremo con i trapiantati, che saranno reclutati con chiamata attiva. I vaccini sono l'unica arma che abbiamo per uscire dalla pandemia e recuperare la nostra normalità. Vaccino terza dose: chi la riceverà per primo. Ecco chi sono i soggetti fragili. Pdf

La Regione Lazio conferma il suo impegno in prima linea per la lotta al covid”, conclude. Intanto prosegue la campagna vaccinale: superato l'80% di immunizzazione della popolazione over 12, prossimo obiettivo 85%. Per l'avvio dell'anno scolastico pronte le 50 scuole sentinella con 30mila test per gli studenti da effettuare due volte al mese. Le Asl distribuiranno anche kit e tutorial alle famiglie per eseguirei tamponi a casa.

"Sulla campagna vaccinale stiamo correndo, siamo i primi ad aver superato 80% di vaccinati, record che verrà superato, risultato ottenuto con uno sforzo enorme della comunità. Ma vogliamo andare avanti". Lo ha detto il presidente della regione Lazio, Nicola Zingaretti, in un video messaggio inviato alla seconda festa nazionale della confederazione Aepi, che si chiude oggi a Labro, in provincia di Rieti. "Ci stiamo provando, abbiamo tirato fuori la nostra regione da una situazione drammatica, il covid ha colpito tutti, comincio a essere ottimista, se andremo avanti con serietà", ha concluso Zingaretti.