Coronavirus, un'operatrice sanitaria si prepara prima di effettuare i tamponi (Ansa)
Coronavirus, un'operatrice sanitaria si prepara prima di effettuare i tamponi (Ansa)

Roma, 12 agosto 2021 - Oggi si registrano 567 nuovi casi positivi e 3 decessi, i casi a Roma città sono a quota 300. Situazione leggermente migliore rispetto ai 645 episodi registrati ieri, in una regione che nell'ultima settimana ha visto il picco massimo salire martedì con 703 persone affette da Covid. I ricoverati nei reparti di degenza sono 466, 3 più di ieri, mentre l'occupazione delle terapie intensive è di 66 pazienti, uno in più rispetto al giorno precedente.

Sono 16.876 le persone attualmente positive al Covid-19 nel Lazio, di cui 466 ricoverati, 66 in terapia intensiva e 16.344 in isolamento domiciliare. Dall'inizio dell'epidemia, i guariti sono 340.049 e i morti 8.432, su un totale di 365.357 casi esaminati.

Nelle province si registrano 112 nuovi casi, nella Capitale 300 e la restante quota di 155 persone risultate positive al Covid nelle ultime 24 ore si trovano nella fascia metropolitana di Roma. Nella Asl di Frosinone sono 20 i contagiati, tutti isolati a domicilio, in provincia di Latina si registrano 47 nuovi casi, a Rieti 21 nuovi casi, mentre sul territorio di Viterbo sono 24 i nuovi pazienti positivi.

La situazione nel resto del Paese

Ancora in crescita moderata la curva epidemica in Italia. I nuovi casi sono 7.270, contro i 6.968 di ieri e i 7.230 di giovedì scorso. Con 216.969 tamponi, 13mila meno di ieri, tanto che il tasso di positività sale ancora al 3,3% (ieri era al 3%). I decessi sono 30, ieri 31, con però 7 recuperi dei giorni scorsi segnalati oggi dalla Sicilia. Il totale delle vittime sale a 128.334.

Salgono ancora anche i ricoveri: le terapie intensive sono 15 in più, dato stabile rispetto a ieri, con 37 ingressi del giorno, di cui 7 nel Lazio e 6 in Veneto ed Emilia Romagna, e arrivano a 352 totali, mentre i ricoveri ordinari sono 27 in più, ieri erano a +68, 2.975 in tutto. È quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute.