Green pass Covid 19 (Immagini di repertorio)
Green pass Covid 19 (Immagini di repertorio)

Roma, 10 ottobre 2021 – Continua a salire, anche se lentamente, il tasso di positività al Covid: in cinque giorni è passato dallo 0,8 di martedì scorso all’1,1% di oggi. Su 18.996 tamponi analizzati in tutto il Lazio, sono 221 i nuovi casi registrati nel bollettino delle ultime 24 ore, 9 in meno di ieri, ma a fronte di 3.704 tamponi in meno, e in calo di 57 positivi rispetto a domenica 3 ottobre. I casi a Roma città sono a quota 106 e 3 i decessi in tutto il territorio laziale.

“Prosegue calo di terapie intensive e ricoveri", fa sapere l’assessore regionale alla Sanità, Alessio D'Amato. Sono 340 i ricoverati nei reparti non critici (-8 rispetto a ieri), 50 i pazienti gravi curati nelle terapie intensive (-2 rispetto a ieri) e 313 i guariti nelle ultime ore. Bollettino Covid oggi Italia: i contagi di Coronavirus del 10 ottobre

Nel Lazio prosegue l'assessore D’Amato il 90% degli adulti e l’83% degli over 12 hanno completato l’iter vaccinale, sono state superate 8,4 milioni di somministrazioni. La regione presenta tassi di copertura vaccinale tra i più alti in Europa”. Per quanto riguarda la terza dose, sono state superate le 45mila dosi complessive. "Non c'è nessun caos sul Green Pass continua in tanti hanno agito con grande senso di responsabilità: le aziende sono organizzate e i cittadini sono consapevoli e informati. Ora è il momento della concretezza per sostenere in sicurezza la ripartenza", conclude D'Amato, a margine del presidio di solidarietà
alla Cgil, in riferimento all’obbligo del green pass per accedere in tutti i luoghi di lavoro a partire dal 15 ottobre: ecco cosa cambia.

Le prenotazioni sono aperte sul sito regionale, inserendo il numero della tessera sanitaria e scegliendo il centro vaccinale o la farmacia vicino casa. Chi vuole può fare la terza dose del richiamo dal proprio medico di famiglia contattandolo direttamente. Da lunedì sarà possibile prenotarsi per il richiamo anche gli over 60 purché trascorsi 180 giorni dalla seconda dose. Sempre da lunedì, nelle farmacie sarà possibile trovare anche il vaccino Pfizer. Per il vaccino antinfluenzale: contattare il proprio medico di famiglia o il pediatra di libera scelta per le prenotazioni. Vaccino gratuito per gli over 60, per le categorie a rischio, gli operatori sanitari, le forze dell'ordine, e i donatori di sangue.