Bollettino Covid Lazio 1 gennaio 2022
Bollettino Covid Lazio 1 gennaio 2022

Roma, 01 gennaio 2022 - Sono 12.345 i nuovi casi positivi al Covid 19 registrati nelle ultime 24 ore nel Lazio, con un incremento rispetto al giorno precedente di quasi 4 mila persone infettate in più (+3.868 per la precisione). Gli oltre 12 mila contagiati sono stati rilevati su 33.300 tamponi molecolari e 80.138 tamponi antigenici. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 10,8%.  I cittadini campani attualmente positivi al Covid sono 83.481 (+11.360), di cui 82.174 costretti all'isolamento domiciliare.
I casi a Roma città sono a quota 6.752. I decessi a causa del coronavirus in un solo giorno sono stati 6 (-4 rispetto ai 10 di ieri). Il totale da inizio pandemia è di 9.275 campani morti per il Covid 19.
Covid Lazio 2 gennaio, 7.993 casi e 15 morti. D'Amato: "Zona gialla da domani"

Covid, Lazio dal 3 gennaio zona gialla. Oggi 31 dicembre: 8.477 casi, la metà è a Roma

Da lunedì 3 gennaio scatta  la zona gialla nel Lazio

Lunedì la Regione Lazio andrà in zona gialla.
Questo non solo per i contagiati ma soprattutto per effetto dei ricoveri che sono saliti a 1.307, di cui  1.154 nei reparti ordinari (-8) e 153 nelle terapie intensive (-1). I guariti sono oggi 979. "Attenzione al rispetto delle reogle" chiede l'assessore alla Sanità Alessio D'Amato.
Dati Covid oggi in Italia: i contagi del 1 gennaio 2022. Bollettino regione per regione 

I contagi nelle province del Lazio

É di 9.237 persone il numero dei contagiati in 24 ore nella Città metropolitana di Roma. Seguono, a distanza di circa un decimo degli infetti, Latina con 1.363 nuovi casi e Frosinone con 1.248. A distanza ancora maggior arriva la provincia di Rieti con 308 persone positive al coronavirus e Viterbo con 189.

La campagna vaccinale nel Lazio

Brindisi di Capodanno dell'assessore D'Amato con gli operatori sanitari

"Nella giornata di ieri - continua D'Amato - sono stati somministrati 36 mila vaccini. Le somministrazioni non si sono fermate nemmeno nella fascia notturna. Superata quota 11 milioni di somministrazioni totali di vaccino e 2 milioni di dosi booster pari al 42% della popolazione. Sono oltre 37 mila le somministrazioni del vaccino pediatrico pari al 10% della fascia 5-11 anni".
L'assessore Alessio D'Amato ieri sera ha effettuato il brindisi di capodanno con gli operatori sanitari.