Controlli sui mezzi Atac
Controlli sui mezzi Atac

Roma, 14 giugno 2021 – Episodio di violenza ieri su un autobus dell’Atac, l’azienda dei trasporti pubblici di Roma: come riferito dalla stessa società, un controllore è stato brutalmente aggredito in mattinata da un passeggero che era stato trovato senza biglietto.

La denuncia

L’Atac ha denunciato il fatto in una nota ufficiale: "Ieri mattina un verificatore Atac in servizio sulla linea 507 è stato aggredito da un passeggero trovato senza biglietto. All'invito del controllore di scendere dal mezzo per fornire le generalità, il passeggero ha reagito sferrando una serie di pugni al volto e al corpo del dipendente, tanto da dover richiedere il supporto delle forze dell'ordine che sono intervenute bloccando l'aggressore”. Inoltre, è stato allertato anche il 118, che ha soccorso il verificatore e lo ha condotto in ospedale.

Solidarietà da tutti i fronti

Un episodio spiacevole che ha portato le istituzioni a schierarsi al fianco del malcapitato. "Atac – ha proseguito la nota - stigmatizza con forza questo atto di violenza compiuto ai danni del personale mentre svolge il suo ruolo di servizio pubblico e invita nuovamente tutti i clienti al rispetto di chi, col proprio lavoro, consente il funzionamento di un servizio essenziale garantendo il diritto alla mobilità".

A rilanciare, poi, anche la sindaca di Roma Capitale, Virginia Raggi: "Solidarietà al controllore Atac che ieri è stato aggredito da un passeggero trovato senza biglietto. Un episodio di violenza inaccettabile. Ringrazio le forze dell'ordine per intervento. Invito tutti al rispetto delle regole e di chi, ogni giorno, garantisce un servizio alla città", ha scritto su Twitter.