quotidiano nazionale
6 lug 2022
6 lug 2022

Concerto Maneskin, i medici: "Allarme Covid, mettete Ffp2 al Circo Massimo"

Oltre 70mila fan arriveranno a Roma per l'esibizione di sabato 9 luglio, il rischio è un nuovi picco di casi. Magi: "I ragazzi pensino ai rischi per genitori e nonni”

6 lug 2022
featured image
Maneskin in concerto
featured image
Maneskin in concerto

Roma, 6 luglio 2022 – Oltre 70mila fan affolleranno il Circo Massimo per il concerto dei Meneskin, che sabato sera si esibiranno nell’attesissima tappa romana del tour estivo. Immediata la reazione degli infettivologi. “Questo concerto sarà un amplificatore di contagi, favorirà la diffusione del virus", dice Claudio Mastroianni, presidente della Società italiana di malattie infettive e tropicali (Simit). E raccomanda: “indossare la mascherina Ffp2 e mantenere una certa distanza” anche se, “quest'ultima condizione, credo sia difficile da rispettare".

Approfondisci:

Covid oggi Lazio, il bollettino del 6 luglio. I medici: "La situazione si sta aggravando"

Con l’invasione di giovani che arriveranno da diverse parti d’Italia, c’è il rischio di un nuovo innalzamento dei contagi diffusi dai fan, soprattutto ora che Omicron 5 avanza al galoppo e con il Lazio che ieri ha registrato un picco di 13.555 nuovi contagi, il più alto dal 26 gennaio. Sulla possibilità di rinviarlo, l'infettivologo è chiaro: "Non credo si possa fare – dice Mastroianni – ed è una decisione che spetta alle autorità competenti”. È risultata positiva al Covid anche Giorgia Soleri, la celebre fidanzata di Damiano David, frontman dei Maneskin. E c’è chi, tra i medici, definisce il concerto una “bomba sanitaria”.

Magi: “I ragazzi pensino ai rischi per genitori e nonni”

L'ondata estiva Covid corre di pari passo alla voglia di libertà e divertimento. "Non possiamo certo impedire ai ragazzi di andare al concerto, dopo due anni di pandemia che li ha
costretti a lockdown e sacrifici, ma il nostro consiglio è di indossare la mascherina Ffp2 che può evitare il contagio in una situazione di assembramento ad alto rischio", dice Antonio Magi, presidente dell'Ordine dei medici di Roma e del Lazio.

"Spero che i ragazzi seguano questa raccomandazione e pensino anche ai rischi che possono far correre ai genitori e ai nonni una volta che tornano a casa dopo il concerto", aggiunge Magi, che poi lancia una invito alle autorità competenti: "Occorre valutare, rispetto ai dati epidemiologici che, ricordo, ormai è chiaro che sono sottostimati per il proliferare di autodiagnosi a casa, di raccomandare la mascherina al chiuso. Ha grande efficacia contro la diffusione del Covid".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?