Adriano Palozzi, Cambiamo
Adriano Palozzi, Cambiamo

Roma, 27 Aprile 2021 – Non è solo il centrosinistra romano ad interrogarsi su quale possa essere il candidato migliore per le elezioni amministrative del prossimo autunno: anche la fazione opposta, infatti, non ha ancora puntato su un nome preciso e in questo contesto si inserisce l’appello odierno di Adriano Palozzi, consigliere regionale del Lazio e membro del comitato promotore di Cambiamo, il partito fondato dall’attuale governatore della Liguria, Giovanni Toti.

Palozzi: Ampia alleanza fra liberali e moderati”

Se il centrodestra vuole davvero conquistare il Campidoglio, in previsione delle prossime elezioni comunali di Roma – afferma Palozzi in una nota stampa diffusa oggi - ,oltre a esprimere una candidatura autorevole e unitaria, deve essere in grado di costruire anche una coalizione forte, coesa e soprattutto ampia: un’alleanza che inglobi anche tutte quelle anime liberali e moderate che hanno voglia di porsi come alternativa di governo al populismo grillino e alla demagogia della sinistra”.

Cambiamo ci sarà”

Nella nota stampa Palozzi precisa: “Questa è la convinzione di Cambiamo che, mi preme ricordarlo, sarà presente alle amministrative capitoline, forte del crescente consenso sul territorio e nella consapevolezza maturata che per vincere bisogna essere uniti e non divisivi. Impariamo dagli errori del passato e lasciamo da parte contrasti, diktat e personalismi, al fine di costruire una squadra all'altezza delle esigenze della Capitale”.

Una lista di imprenditori stranieri a sostegno di Sgarbi

Nel frattempo, oltre alle due principali aree politiche, in vista delle comunali a Roma si muovono anche altri attori. In un comunicato stampa di oggi, è stato annunciato l’incontro tra Vittorio Sgarbi e alcuni imprenditori stranieri che lo appoggerebbero come sindaco. L’idea è quella di creare una lista per sostenere la sua candidatura.