Il vicepresidente di Forza Italia, Antonio Tajani
Il vicepresidente di Forza Italia, Antonio Tajani

Roma, 1° Giugno 2021 – Mentre il centrosinistra si prepara ad organizzare i gazebo all’aperto in città per le primarie del 20 giugno e il Movimento 5 Stelle sembra ormai aver ribadito il sostegno alla sindaca uscente Virginia Raggi, sulle prossime comunali a Roma poche voci si sono invece sollevate finora dalla terza parte politica in campo: il centrodestra. Alcune indiscrezioni che sono comunque uscite nei giorni scorsi, sono state riprese oggi da Antonio Tajani, vicepresidente di Forza Italia, ospite a ‘Omnibus’ su La7.

Serve un nome vincente”

L’europarlamentare ha fatto il punto su quella che deve essere la scelta del centrodestra per la corsa al Campidoglio: “Ci stiamo lavorando - ha detto -. Cerchiamo nomi di candidati civici. Per governare città come Roma, ma anche Milano, servono nomi conosciuti e vincenti. Se il civico non è conosciuto e vincente, allora sarà un candidato politico”.

Tajani ha descritto il profilo per lui adatto per la Capitale: “Per governare Roma occorre avere persone che hanno lo spessore per farlo e anche le capacità per poter vincere la campagna elettorale. Insomma, persone conosciute, vincenti e capaci”.

E qualora un personaggio del genere non venga trovato tra i candidati civici, la scelta da preferire sarà allora quella politica: “Per noi di Forza Italia il candidato politico migliore è Gasparri. Enrico Michetti? Il mio dubbio è proprio che non sia sufficientemente conosciuto”, ha concluso.