Giuseppe Conte e Virginia Raggi
Giuseppe Conte e Virginia Raggi

Roma, 19 giugno 2021 – C’era anche l’ex presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ieri sera all’evento elettorale organizzato dalla sindaca uscente di Roma e ricandidata per un secondo mandato al Campidoglio, Virginia Raggi, alla Città dell’Altra economia con consiglieri, parlamentari ed eletti del Movimento 5 Stelle.

Conte: “Ci davano per morti, ma c’è tanto da fare”

Il leader in pectore dei pentastellati, chiamato alla rifondazione e al rilancio del partito, nel corso del suo intervento ha ricordato come “il Movimento 5 Stelle era dato per morto, distrutto, disperso, e invece noi abbiamo ancora tanto da dare al paese e abbiamo le idee chiare”.

L’ex premier ha poi sostenuto che la prima cittadina della Capitale è pronta per un secondo mandato: “Con Virginia ci siamo conosciuti nell'ambito delle diverse e rispettive cariche che abbiamo ricoperto e che lei ricopre ancora con grande onore: è una tosta”, anche se “partita in sordina, circondata da uno scetticismo generale”.

“Raggi ha acquisito esperienza, deve continuare”

Ma, “dopo l'esperienza acquisita, neppure io avevo mai fatto il presidente del Consiglio, ora ha l'esperienza per proseguire il suo cammino – ha aggiunto –. Virginia deve completare i progetti messi in campo e noi le daremo la forza per farlo. Ci presenteremo con tutte le carte in regola! Noi le saremo vicini”.

All’evento di ieri sera era presente anche il ministro degli Esteri ed ex capo politico dei 5 Stelle, Luigi Di Maio. “In questo momento di grande cambiamento del Movimento, che Giuseppe Conte sta portando avanti, c'è soprattutto il lavoro dei sindaci, che deve essere al centro della nostra consapevolezza, di come dobbiamo essere come Movimento”.