quotidiano nazionale
15 giu 2022

Roma, colpi di pistola contro imprenditore: denunciò i suoi usurai 

A Pomezia. L'uomo ha risposto al fuoco mettendo in fuga aggressore. Si indaga 

15 giu 2022
(DIRE) Roma, 16 mag. - Al fine di contrastare il fenomeno dei furti, il Comando Provinciale di Roma ha pianificato un dispositivo di controllo finalizzato a prevenirli. In tale contesto i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma, coordinati dalla Procura della Repubblica di Roma, hanno arrestato in flagranza due uomini, di 32 e 24 anni, gravemente indiziati di tentato furto aggravato di una batteria di un'auto ibrida parcheggiata in strada, nel quartiere Laurentino. I Carabinieri sono intervenuti in via Giunio Antonio Resti, nel corso della notte, dove sono state segnalate due persone che armeggiavano su un'auto in sosta. Giunti dopo pochi minuti, i Carabinieri hanno sorpreso i due indagati intenti a smontare il pacco batteria di una Toyota ibrida parcheggiata. Gli attrezzi trovati in possesso dei due, sono stati sequestrati, e gli arrestati condotti presso le aule di piazzale Clodio dove l'arresto
Carabinieri
(DIRE) Roma, 16 mag. - Al fine di contrastare il fenomeno dei furti, il Comando Provinciale di Roma ha pianificato un dispositivo di controllo finalizzato a prevenirli. In tale contesto i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma, coordinati dalla Procura della Repubblica di Roma, hanno arrestato in flagranza due uomini, di 32 e 24 anni, gravemente indiziati di tentato furto aggravato di una batteria di un'auto ibrida parcheggiata in strada, nel quartiere Laurentino. I Carabinieri sono intervenuti in via Giunio Antonio Resti, nel corso della notte, dove sono state segnalate due persone che armeggiavano su un'auto in sosta. Giunti dopo pochi minuti, i Carabinieri hanno sorpreso i due indagati intenti a smontare il pacco batteria di una Toyota ibrida parcheggiata. Gli attrezzi trovati in possesso dei due, sono stati sequestrati, e gli arrestati condotti presso le aule di piazzale Clodio dove l'arresto
Carabinieri

Pomezia (Roma), 15 giugno 2022 - Momenti di paura ieri sera 14 giugno 2022 a Pomezia, centro in provincia di Roma, dove un uomo ha esploso diversi colpi di pistola contro l'auto di un imprenditore, in passato vittima di usura aveva denunciato i suoi usurai, che ha risposto al fuoco. Il fatto è avvenuto intorno alle 21:45 nella zona di via della Motomeccanica. 

L'imprenditore aveva appena parcheggiato l'auto e stava dirigendosi a piedi verso la propria abitazione quando è stato preso di mira dai colpi di pistola. Con la sua arma, regolarmente detenuta, ha risposto mettendo in fuga l'aggressore. Nessuno è rimasto ferito. Sull'episodio indagano i carabinieri. 
 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?