Craabinieri
Craabinieri

Roma, 23 agosto 2021 – Tenta di vendere cocaina a due passanti, pensava fossero clienti e invece erano due carabinieri in borghese che camminavano per strada a fine turno. È successo nella zona dell'Eur, davanti a un locale di viale America. Il pusher – un 34enne finito in manette – ha offerto la cocaina a dei passanti, non sapendo fossero dei carabinieri e subito dopo ad un altro ragazzo.

Bloccato dai militari, che nel frattempo si erano qualificati, lo spacciatore è stato perquisito: a bordo dell'auto e nella sua abitazione è stato trovato in possesso di 1,40 grammi di cocaina e 8 pillole di sertralina da 100 mg, è un farmaco psicoattivo (un antidepressivo, usato dai giovani per inibire l'umore e sballarsi) con obbligo di prescrizione, detenuto senza ricetta. La droga è stata sequestrata e il pusher è stato arrestato e sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.

Roma, pusher minorenne in manette: spacciava anfetamine con un complice, ancora ricercato 

Droga Roma, tre pusher arrestati con un centinaio di dosi pronte all'uso