22 gen 2022

Clochard tenta di impiccarsi per disperazione, salvato dagli 'angeli in divisa'

L'uomo si era appeso all'impalcatura di un cantiere con una corda di nylon, a salvarlo gli agenti della Polizia giudiziaria di Trastereve

featured image
Clochard

Roma, 22 gennaio 2022 – Aveva cercato di impiccarsi per disperazione, annodandosi intorno al collo un laccio improvvisato con del nylon di una busta. Ma non ce l’ha fatta, il clochard è stato salvato dall’intervento tempestivo dei poliziotti. È successo questa mattina in via Flavio Biondo, a Trastevere.

Approfondisci:

Brunilde Pace, l'ex maestra 74enne di Nazzano trovata senza vita nel Tevere

A notarlo in tempo, pochi minuti dopo le 10 di questa mattina, gli agenti della Polizia Giudiziaria del commissariato San Paolo. Gli agenti non ci hanno pensato un attimo, nel giro di pochi secondi sono corsi a tagliare la corda. L'uomo, un italiano senza fissa dimora, è stato trasportato in codice rosso al pronto soccorso dell’ospedale San Camillo. È grave, quando è arrivato in ospedale era ancora cosciente e, secondo i medici che l’hanno preso in cura, si riprenderà.

Approfondisci:

Belluno, carabiniera sventa il suicidio di una donna. Zaia: "Grande esempio di coraggio"

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?