quotidiano nazionale
30 lug 2022
30 lug 2022

Roma,  esplode bomba artigianale in zona Magliana: danni a negozio e 5 auto

L'esplosione, poco prima delle 3 della notte davanti a un laboratorio di informatica. Sul caso indagano i carabinieri, intervenuti anche per una rissa tra turisti a porta Venezia

30 lug 2022
featured image
Carabinieri
featured image
Carabinieri

Roma, 30 luglio 2022 - Una bomba artigianale è esplosa questa notte nei pressi di un negozio di informatica in zona Magliana, a Roma. Danneggiata la saracinesca e alcune delle autovetture che erano posteggiate nelle vicinanze dell'attività commerciale.

Sul posto i carabinieri stazione Villa Bonelli e i colleghi della compagnia Eur, oltre alla settima sezione dei carabinieri del Nucleo Investigativo per i rilievi.

L'esplosione, poco prima delle 3 della scorsa notte a cavallo tra venerdì e sabato 30 luglio, davanti a un laboratorio che si occupa di di riparazioni e assistenza informatica in via Sesto Fiorentino. 

L'ordigno artigianale è scoppiato danneggiando la saracinesca dell'attività e cinque auto tra quelle parcheggiate nelle vicinanze. Sul posto i carabinieri che stanno svolgendo le indagini sull'accaduto.

Rissa tra americani e svedesi a porta Venezia

Sempre nella notte le forze dell'ordine sono intervenute per una rissa tra turisti ubriachi a piazza Venezia, centro di Roma. A scontrarsi due ragazzi statunitensi di 33 e 31 anni e due cittadini svedesi di 34 e 28. I giovani, dopo essersi picchiati e aver danneggiato anche alcune sedie del locale dove erano seduti, sono finiti in ospedale con qualche giorno di prognosi per le lievi ferite riportate.

Tutti sono stati arrestati dai carabinieri del comando piazza Venezia per per rissa. Nei loro confronti è stato proposto il Dacur Willy proposto. 
 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?