7 gen 2022

Covid Lazio, bollettino oggi 7 gennaio 2022: 11.905 nuovi casi, Roma a quota 8.336

Diminuiscono contagi e tamponi dopo la festività, 11 i decessi. Incidenza in aumento a 820 su 100mila abitanti. Prenotazioni dose booster per la fascia 12-15 anni

Roma, 7 gennaio 2022 - Su 25.863 tamponi molecolari e 30.341 tamponi antigenici per un totale di 56.204 tamponi, si registrano 11.905 nuovi casi positivi nel Lazio (-2.150, qui i dati di ieri 6 gennaio). Sono 11 i decessi (+4), 1.373 i ricoverati (+2), 190 le terapie intensive (+6) e +1.630 i guariti. I rapporto tra positivi e tamponi è al 21,1%. I casi a Roma città sono a quota 8.366. Incidenza in aumento a 820 per 100 mila abitanti, valore Rt stabile a 1.06.

Approfondisci:

Covid, dati Italia di oggi 7 gennaio. Nuovo balzo dei ricoveri: +764

Approfondisci:

Vaccino Covid, cosa devono fare gli over 50. I rischi se non si rispetta l'obbligo

Approfondisci:

Quarantena con terza dose: cosa fare se positivi o in caso di contatto stretto

Il punto sugli ospedali

Sono 140.406 (+10.264) le persone attualmente positive a Covid-19 nel Lazio, di cui 1.373 (+2) ricoverati, 190 (+6) in terapia intensiva e 139.014 in isolamento domiciliare. Dall'inizio dell'epidemia i guariti sono 433.097 e i morti 9.353 su un totale di 583.027 casi esaminati, secondo il bollettino aggiornato della Regione Lazio.

Bollettino Covid Lazio, 7 gennaio 2022
Bollettino Covid Lazio, 7 gennaio 2022

Le province: tutti i numeri

I casi nella  sola Capitale sono a quota 8.336, contagi che vanno ad aggiungersi a quelli rilevati nell’area dell’intera Città metropolitana di Roma 1.946, per un totale di 10.282. Nelle province si registrano in totale 1.623 nuovi casi così distribuiti: 225 nella Asl di Frosinone, altri 723 contagi nella provincia di Latina. Nella Asl di Rieti i contagi sono 261. Viterbo conta 384 nuovi positivi.

Open day 9 gennaio: posti esauriti

Il Lazio è "la prima regione italiana per l'utilizzo degli anticorpi monoclonali", ha spiegato l'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato dopo la videoconferenza della task-force regionale per il Covid-19 con i direttori generali delle Asl e aziende ospedaliere, policlinici universitari e l'ospedale Pediatrico Bambino Gesù. D'Amato ha ricordato che è "attivo il numero verde 800.118.800 per triage di reclutamento".

Mentre è “tutto esaurito l'open day che si terrà domenica 9 gennaio, grazie alle strutture messe a disposizione da Aiop, per coloro che abbiano superato i 120 giorni da ultima somministrazione” ccomunica l’assessore.

Questo l'elenco delle strutture aderenti all'iniziativa: Nuova Villa Claudia, Villa Aurora e Santa Lucia dei Fontanili-San Feliciano (Asl Roma 1). Karol Wojtyla hospital, Nuova Itor (Asl Roma 2). Merry House e Policlinico Luigi Di Liegro (Asl Roma 3). INI Grottaferrata, Sant'Anna Città di Pomezia e Villa Lidia (Asl Roma 6). Città di Aprilia (Asl di Latina) Villa degli Ulivi, INI Città Bianca e S. Anna di Cassino (Asl di Frosinone), Nuova Santa Teresa (asl di Viterbo).

Booster, prenotazioni per la fascia 12-15 anni

Sono partite sul portale le prenotazioni per la dose booster rivolta alla fascia 12-15 anni. “Nel Lazio superata quota 11,3 milioni di somministrazioni e di queste oltre 2,3 milioni sono dosi di richiamo oltre il 47% della popolazione adulta - dice D'Amato - . Superato il 97% di adulti che ha ricevuto la doppia dose e l'90,5% degli over 12 sempre in doppia dose”.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?