23 feb 2022

Covid Lazio, 23 febbraio: 5.639 casi. Al via quarta dose fragili: prima regione in Italia

La somministrazione partita a Rieti, Frosinone e Latina per i pazienti che hanno ricevuto un trapianto, in dialisi, immunodepressi. Novavax slittano le prenotazioni: forniture in ritardo

Bollettino Covid Lazio, 23 febbraio 2022
Bollettino Covid Lazio, 23 febbraio 2022

Roma, 23 febbraio 2022 - Al via nel Lazio oggi la quarta dose per i fragili: è la prima regione in Italia. La somministrazione è partita a Rieti e Frosinone e riguarda la platea dei trapiantati, dializzati, immunodepressi. Il quarto richiamo deve essere somministrato a 120 giorni dalla 3 dose.

Le somministrazioni sono iniziate anche a Latina e anche qui attraverso la chiamata diretta. Da domani 24 febbraio invece sarà possibile prenotare online la quarta dose di vaccino, per i soggetti indicati dalla Circolare del Ministero. “Un ringraziamento a tutte le operatrici e a tutti gli operatori impegnati nella campagna di vaccinazione”, dichiara l'assessore alla sanità Alessio D'Amato.

Approfondisci:

Covid oggi Italia, bollettino del 23 febbraio: tutti i dati su contagi, morti, ricoveri

Bollettino Covid Lazio, 23 febbraio 2022
Bollettino Covid Lazio, 23 febbraio 2022

Il bollettino di oggi 23 febbraio

Contagi in tiepida discesa nella Capitale, i casi di positività al Covid a Roma città oggi mercoledì 23 febbraio sono a quota 2.527 (-23). Andamento che si riflette sull’intera regione, nel Lazio su 12.618 tamponi molecolari e 37.910 antigenici per un totale di 50.528 tamponi, si registrano oggi 5.639 (-717) nuovi casi positivi.

Sono 14 gli ultimi decessi riportati dal bollettino regionale, il numero complessivo da inizio pandemia arriva a 10.359 vittime dovute al Covid.

Il punto sugli ospedali: sono 1.620 i ricoverati nelle aree mediche (-45), 139 i pazienti nelle terapie intensive (+1) e 18.918 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è all’11,1% ieri era al 9,4%.

Sono 170.696 (-13.293) le persone attualmente positive a Covid-19 nel Lazio, di cui 168.937 (-13.249) in isolamento domiciliare. Dall'inizio dell'epidemia i guariti sono 872.529 e i morti 10.359 su un totale di 1.053.584 casi esaminati, secondo il bollettino aggiornato della Regione Lazio di oggi 23 febbraio 2022.

Nelle province laziali si registrano 1.476 (-367) nuovi casi, mentre nell’area metropolitana di Roma sono 4.163 (-350) i positivi delle ultime 24 ore, dato che considera i 2.527nuovi casi registrati nella sola Capitale.

Questo il dettaglio dalle Asl laziali: a Frosinone sono 458 i nuovi positivi e un decesso. Sono 523 a Latina dove si registrano anche quattro decessi, mentre a Rieti sono 251 i nuovi casi di persone risultate positive ai test per individuare il coronavirus. Infine a Viterbo ci sono 244 i nuovi casi nelle ultime 24 ore.

Novavax slittano le prenotazioni: forniture in ritardo

Per il "vaccino Novavax sono pronte 22 linee di somministrazione per circa 5 mila slot disponibili al giorno. L'avvio delle prenotazioni, previsto per domani 24 febbraio, slitta poiché ad oggi non abbiamo avuto ancora certezza sul giorno di arrivo delle forniture del vaccino". Lo afferma l'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato, aggiungendo che "per il Lazio è prevista una prima fornitura da 100 mila dosi".

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?