Bollettino Covid Lazio, 8 novembre 2021
Bollettino Covid Lazio, 8 novembre 2021

Roma, 8 novembre 2021 – Sono 212 (-74) i nuovi positivi al coronavirus nella Capitale. Oggi 8 novembre 2021 nel Lazio su 9.570 tamponi molecolari e 17.875 tamponi antigenici per un totale di 27.445 tamponi, si registrano 449 nuovi casi positivi (-248). Sono 12 (+10) i decessi indicati sul bollettino quotidiano dei contagi, ma il dato comprende un recupero di ritardate notifiche. Sul fronte clinico sono 510 i ricoverati (+28), 61 le terapie intensive (+2) e +455 i guariti. Sono 10.926 le persone attualmente positive al Covid-19 nel Lazio. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 1,6%. A rendere noti i dati è l'assessore alla Sanità e Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D'Amato, nell’ambito della consueta videoconferenza della task-force regionale per il Covid-19 con i direttori generali delle Asl e Aziende ospedaliere, Policlinici universitari e l'ospedale Pediatrico Bambino Gesù. Dall'inizio dell'epidemia i guariti nella regione Lazio sono 380.003 e i morti 8.839, su un totale di 399.768 casi esaminati. Covid Lazio, 7 novembre 2021: 697 nuovi positivi. D’amato: “Curva in ascesa”

Il bollettino dalle Asl di Roma e dalla provincia romana

A Roma, Asl 1, sono 53 i nuovi casi e 2 i decessi nelle ultime 24 ore. Asl 2: 136 i nuovi casi e 3 i decessi. Asl 3 sono 23 i nuovi casi e 4 i decessi. Il bollettino nei Comuni della provincia romana: nessun decesso per Covid nelle ultime 24 ore. Questi, invece, i nuovi contagi: a Asl 4 sono 13 i nuovi casi; a Asl 5 sono 30 mentre a Asl 6 sono 118.

Il bollettino nel resto del Lazio

Nelle province laziali si registrano in totale 76 nuovi casi. Così divisi: a Frosinone sono 27 i nuovi casi nelle ultime 24 ore. A Latina sono 35 i nuovi casi e 3 i decessi. A Rieti un solo positivo registrato nell’ultima giornata e a Viterbo sono 13.

Scuola, nuove norme per le quarantene

“Nel primo giorno di applicazione delle nuove norme sulle quarantene, a Roma non si segnalano particolari criticità. A seguito di alcuni ragazzi risultati positivi al Covid, si è dato il via ai ciclo di tamponi, con alcune classi in quarantena. Riteniamo le nuove regole un passo in avanti positivo, ma ribadiamo la necessità che le Asl non ci lascino soli nella gestione dei casi. Serve un'attenta e coordinata supervisione”, lo dice Mario Rusconi presidente dell'Anp di Roma e Lazio. Vaccino Covid ai bambini tra 5 e 11 anni, cosa c'è da sapere

Vaccini: +22% rispetto alla scorsa domenica

Nel Lazio "le somministrazioni del vaccino anti-Covid di ieri 7 novembre 2021 sono aumentate del 22% rispetto a domenica scorsa, in prevalenza terze dosi - evidenzia l'assessore D'Amato - l'87% della popolazione over 12 anni ha completato il ciclo vaccinale. Sono oltre 8,8 milioni le dosi somministrate". Le terze dosi effettuate sono "oltre 300mila. Il 30% della fascia di popolazione over 80 anni è vaccinato con terza dose. E' necessario, trascorsi i 180 giorni - rimarca D'Amato - procedere alla dose di richiamo per gli over 60. Per chi ha fatto il vaccino J&J si procede a prescindere dall'età trascorsi i 180 giorni, senza aspettare la scadenza del Green pass. Si può accedere anche senza prenotazione agli hub vaccinali".