Vaccinazioni Covid
Vaccinazioni Covid

Roma, 21 settembre 2021 - Oggi nel Lazio su 9544 tamponi molecolari e 12317 tamponi antigenici per un totale di 21861 tamponi, si registrano 301 nuovi casi positivi (+58) e sono 25 in meno rispetto a martedì 14 settembre. Sono 5 i decessi (-1), 434 i ricoverati (-8), 53 le terapie intensive (-3) e 936 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 1,3%. I casi a Roma città sono a quota 153. "Calano i decessi, i ricoveri e le terapie intensive", sottolinea in una nota l'assessore alla Sanità e Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D'AmatoCovid Lazio, 20 settembre 2021: numeri in discesa, 243 nuovi casi, 127 a Roma

Il bollettino da Asl e province

Asl Roma 1: 55 nuovi casi, si registra 1 decesso. Roma 2: 87 nuovi casi e 4 decessi. Roma 3: 11 nuovi casi. Roma 4: 32 nuovi casi. Roma 5: 34 nuovi casi. Roma 6: 26 nuovi casi. Nelle province 56 nuovi casi: Frosinone 20 nuovi casi, Latina ne registra 16, a Rieti sono 8 i nuovi casi mentre a Viterbo 12

Il bollettino dallo Spallanzani

In questo momento sono ricoverati allo Spallanzani di Roma, in regime di ricovero ordinario, 70 pazienti positivi al tampone per la ricerca Sars-Cov-2, di cui 4 in via di dimissione. Quattordici pazienti sono ricoverati in terapia intensiva. I pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali dall'Istituto nazionale malattie infettive sono finora 3.155.

Terza dose, D’amato: “I vaccini ci sono”

Nel Lazio la somministrazione della terza dose di vaccino anti-Covid a trapiantati, dializzati e immunodepressi, per ora circa 65mila persone interessate, "sta procedendo senza problemi. Le dosi ci sono. Siamo stati pronti come un anno fa", dichiara l'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato, riferendosi a quando, dopo l'ok dell'Agenzia europea del farmaco Ema al primo vaccino, il 21 dicembre, si partì all'Inmi Spallanzani di Roma con il V-Day il 27 dicembre per gli operatori sanitari. La 'macchina' operativa della Regione, che ieri 20 settembre 2021 ha lanciato un 'open day' per i vaccini Covid-19, senza prenotazione, per le badanti, i collaboratori familiari e le colf, sarebbe tecnicamente pronta anche ad ampliare la platea della terza dose. "Sì - evidenzia D'Amato - ma attendiamo validazione scientifiche", perché "al momento la terza dose è per alcune fasce e non generalizzata". Oggi sono oltre 8,1 milioni le dosi di vaccini anti-Covid somministrate nel Lazio. L'86% degli adulti della regione e l'81% degli over 12 hanno completato l'iter della vaccinazione e il Lazio è tra le prime regioni in Europa per la copertura vaccinale completa. Vaccino Pfizer, "sicuro sui bambini 5-11 anni". Ok pediatri, ma la politica si divide

Il costo di gestione della pandemia: 0,34 centesimi al giorno per abitante

“Nel Lazio – dichiara D'Amato - le risorse impegnate complessivamente per contrastare la pandemia da Covid-19 ammontano a 707 milioni di euro, ovvero 0,34 centesimi al giorno pro capite per un intero anno. Queste osservazioni non possono che renderci orgogliosi del lavoro sin qui svolto, in merito alla campagna vaccinale e al modello che a giudizio della Corte dei Conti di fronte all'inattesa emergenza epidemiologica ha saputo dare una risposta forte, precisa efficace, dimostrando una spiccata resilienza un tempo non facile da immaginare, considerate le condizioni di partenza del sistema sanitario regionale negli anni passati tra commissariamento e piano di rientro".