Vaccinazioni anti Covid sopra quota 90% nel Lazio
Vaccinazioni anti Covid sopra quota 90% nel Lazio

Roma, 17 ottobre 2021 - Oggi nel Lazio su 9.181 tamponi molecolari e 17.090 tamponi antigenici per un totale di 26.271 tamponi, si registrano 288 nuovi casi positivi (+66). In calo i decessi, 2 le vittime registrate nelle ultime 24 ore (-3 rispetto ai 5 casi registrati nella giornata di ieri 16 ottobre). Sono 307 i ricoverati (+9), 49 i posti occupati nelle terapie intensive (-1) e 206 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 1%. I casi a Roma città sono a quota 116. Covid Lazio, 5 decessi, stabili i ricoveri, scendono i contagi

Vaccinazioni sopra il 90%: tassi fra i più alti d’Europa

"La campagna vaccinale nel Lazio ha superato il 90% della popolazione adulta, con oltre l'84% di over 12 che hanno concluso il percorso vaccinale. Il Lazio presenta tassi di copertura vaccinale tra i più alti in Europa. Aumentano le somministrazioni grazie al green pass. Quando si raggiunge il 90% degli over 12 si può rivedere obbligo'', così in una nota l'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato. Per quanto riguarda la terza dose, sono state somministrate 50mila dosi agli over 80 e oltre il 12% della popolazione over 80 ha già ricevuto la terza dose. Covid: in Gran Bretagna oltre 40mila casi per 5 giorni di fila

Influenza 2021: sintomi e differenze con il Covid. Cosa sappiamo

Sono prenotati oltre 7mila over 60 che hanno ricevuto la seconda dose da almeno 180 giorni - riferisce l'assessore - Prenotazioni sul portale prenotavaccino-covid.regione.lazio.it, inserendo il numero della tessera sanitaria, e scegliendo il centro vaccinale o la farmacia vicino casa. Chi vuole può fare la terza dose del richiamo dal proprio medico di famiglia contattandolo direttamente. "Nel Lazio, sono già oltre 630 mila le dosi di vaccino consegnate ai medici di medicina generale e pediatri di libera scelta. Il vaccino è gratuito per over 60, soggetti fragili e dai 6 mesi ai 6 anni di età. Basta richiederlo al proprio medico di medicina generale o al pediatra.