quotidiano nazionale
19 giu 2022

Blitz antidroga a Roma, cocaina e shaboo nei quartieri dello spaccio: 5 arresti

Nel mirino dei controlli della polizia sono finite le zone di Quarticciolo, Tor Bella Monaca, Torrino e San Basilio

19 giu 2022
featured image
Polizia di Stato
featured image
Polizia di Stato

Roma, 19 giugno 2022 – Cinque arresti per spaccio nella Capitale, i quartieri della droga passati al setaccio in un blitz della polizia. Cocaina, shaboo e 3mila euro in contanti sequestrati dai pusher, nel mirino dei controlli sono finite le zone di Quarticciolo, Tor Bella Monaca, Torrino e San Basilio.

Un 40enne è stato sorpreso dagli agenti in via Manfredonia mentre nascondeva una busta piena di droga dietro un cassonetto. Da una perquisizione effettuata sul posto, gli agenti hanno trovato e sequestrato 170 involucri di cocaina, per un totale di 82 grammi, e 420 euro in banconote di diverso taglio. I soldi erano nascosti negli abiti del 40enene, insieme a un foglio con su scritta l'attività di spaccio: un piccolo registro con i nomi dei clienti e le cifre incassate. L'uomo è stato arrestato per spaccio: convalidato dalla procura, l'uomo è stato condannato a 4 anni di reclusione, con divieto di dimora nel Comune di Roma e 18mila euro di multa.

In via Scozza, a Tor Bella Monaca, la polizia ha arrestato un 19enne italiano. È stato notato dai poliziotti mentre cedeva della sostanza stupefacente ad un'altra persona. Quando il giovane si è accorto di essere seguito, è entrato all'interno di una palazzina cercando di nascondere un involucro in un'intercapedine e di sbarazzarsi di altri involucri che aveva nelle tasche. Ormai scoperto, i poliziotti lo hanno perquisito sequestrando 160 euro in contanti. Recuperati anche gli involucri gettati a terra, e contenenti cocaina per circa mezzo grammo, all'interno dell'intercapedine è stato recuperato un bilancino funzionante. Arresto convalidato.

In via di Decima, è stata fermata un'auto con a bordo due fratelli di 41 e 36 anni di nazionalità filippina: durante la perquisizione sono state trovate 3 dosi di shaboo, mentre nel marsupio indossato dal conducente, la somma in contanti di 2.150 euro. Durante le perquisizioni domiciliari effettuate nell'abitazione dei due fratelli, sono stati rinvenuti, nel primo appartamento, altri 280 grammi di shaboo, suddivisi in 14 involucri, bilancini e altro materiale per il confezionamento della sostanza, mentre nell'altro, circa 13 grammi di shaboo, bilancini e materiale per il confezionamento. Alla fine degli accertamenti, i due fratelli sono stati arrestati e dopo la convalida dell'arresto è stata applicata per entrambi la misura degli arresti domiciliari.

Gli agenti del commissariato Porta Pia, invece hanno arrestato un cittadino italiano di 64 anni, sorpreso dagli agenti in via Michelangelo Tilli, zona San Basilio, e trovato in possesso di 11 grammi di cocaina e 310 euro in contanti.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?