Ambulanza (immagini di repertorio)
Ambulanza (immagini di repertorio)

Roma, 11 gennaio 2022 – I nonni, ascoltati nell'immediatezza dei fatti, avevano raccontato di essersi allontanati da casa per qualche minuto lasciando la bimba in casa da sola. Pochi attimi che sarebbero bastati però per far accadere il peggio.

La Procura della Repubblica valuterà la posizione dei nonni della bambina di 4 anni che ieri pomeriggio 10 gennaio è caduta dal terzo piano di un palazzo a Val Melaina a Roma.

Si erano allontanati per qualche istante. La porta d'ingresso dell’appartamento chiusa, ma la finestra del balcone, forse per una dimenticanza, era rimasta aperta. Proprio da quella finestra la bambina, mentre giocava, si sarebbe sporta per poi precipitare nel cortile del condominio. A trovarla, cosciente, un condomino.

La bimba, cinese ma nata in Italia, si trova ancora in gravi condizioni in prognosi riservata al policlinico Gemelli di Roma, la caduta ha provocato danni gravissimi agli organi interni e traumi facciali.