quotidiano nazionale
19 mag 2022
19 mag 2022

Sgominata la Banda delle Smart. Rubavano marmitte dalle auto in sosta a Roma

Tre i complici fermati in flagrante: due ventenni e un 16enne, finito in un centro di prima accoglienza. Denunciati altri due uomini trovati con marmitte dello stesso modello

19 mag 2022
(DIRE) Roma, 19 mag. - I Carabinieri della Stazione di Roma Tor Tre Teste, nell'ambito dei quotidiani servizi di controllo del territorio, hanno arrestato 3 persone di sesso maschile di 26, 22 e 16 anni, tutte con precedenti, gravemente indiziate del reato di concorso in furto aggravato. I militari, a seguito di una segnalazione giunta al 112, sono intervenuti in via Locorotondo dove erano state segnalate delle persone a bordo di un'auto, aggirarsi con fare sospetto tra i veicoli parcheggiati in strada. I predetti sono stati colti nell'atto di asportare gli impianti di scarico di alcune autovetture "Smart", parcheggiate in strada, per poi essere intercettati e fermati, mentre transitavano sulla predetta via, a bordo del veicolo a noleggio, tentando dapprima la fuga a piedi e successivamente opponendo resistenza. All'esito delle perquisizioni personali e veicolare, sono stati rinvenuti e sottoposti a sequestro 6 terminali di scarico, riconducibili per forma e dimensioni alle citate automobili "Smart", nonch
Le marmitte sequestrate alla banda
(DIRE) Roma, 19 mag. - I Carabinieri della Stazione di Roma Tor Tre Teste, nell'ambito dei quotidiani servizi di controllo del territorio, hanno arrestato 3 persone di sesso maschile di 26, 22 e 16 anni, tutte con precedenti, gravemente indiziate del reato di concorso in furto aggravato. I militari, a seguito di una segnalazione giunta al 112, sono intervenuti in via Locorotondo dove erano state segnalate delle persone a bordo di un'auto, aggirarsi con fare sospetto tra i veicoli parcheggiati in strada. I predetti sono stati colti nell'atto di asportare gli impianti di scarico di alcune autovetture "Smart", parcheggiate in strada, per poi essere intercettati e fermati, mentre transitavano sulla predetta via, a bordo del veicolo a noleggio, tentando dapprima la fuga a piedi e successivamente opponendo resistenza. All'esito delle perquisizioni personali e veicolare, sono stati rinvenuti e sottoposti a sequestro 6 terminali di scarico, riconducibili per forma e dimensioni alle citate automobili "Smart", nonch
Le marmitte sequestrate alla banda

Roma, 19 maggio 2022 – Rubano marmitte dalle Smart in sosta, tre giovani arrestati per furto aggravato: tra loro anche un minorenne. La banda è stata bloccata in flagrante a ridosso del parco di Tor Tre Teste, mentre smontavano una marmitta. Nel bagaglio dell’auto su cui viaggiavano, presa a noleggio per l’occasione, oltre agli attrezzi da scasso c’erano altre sei marmitte appena rubate. Denunciati per ricettazione altri due uomini, nel furgone su cui viaggiavano c’erano 5 marmitte di Smart: si pensa siano legati allo stesso giro illegale.

Approfondisci:

Aggressione autobus, nuovo episodio di violenza a Roma: denunciato un 36enne

I carabinieri così fermato i tre complici: un 26enne, un 22enne e un 16enne, tutti con precedenti penali. I militari, a seguito della segnalazione di un abitante della zona, intervenendo in via Locorotondo hanno notato alcune persone a bordo di un'auto aggirarsi con fare sospetto tra i veicoli parcheggiati in strada, alla ricerca di auto da “ripulire”. Il gruppo è stato poi avvistati mentre asportava gli impianti di scarico di alcune auto modello Smart, parcheggiate lungo la strada, e poi fermato fermati a bordo della macchina con la quale stavano provando ad allontanarsi. Scesi, hanno tentato anche la fuga a piedi, ma nonostante le resistenze sono stati arrestati

I due maggiorenni sono stati condotti presso le aule dibattimentali del tribunale ordinario di Roma per lo svolgimento dell'udienza, al termine della quale gli arresti sono stati convalidati, mentre il ragazzino minorenne è stato associato al centro di prima accoglienza di via Virginia Agnelli.

Velle ultime ore, altre due persone sono state denunciate per ricettazione. I due soggetti, fermati a bordo di un furgone da una pattuglia dei Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma, al termine del controllo, sono stati trovati in possesso di altre 5 marmitte sempre appartenenti ad autovetture Smart, nonché attrezzi utili alla rimozione di marmitte e catalizzatori.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?