Immagini di repertorio
Immagini di repertorio

Roma, 6 agosto 2021 – Un’alta colonna di fumo nella zona di via Lunghezza ha fatto scattare l’allarme. Sul posto sono intervenuti nell'ambito del servizio di vigilanza nella zona di Lunghezza, una pattuglia dell'Unità Spe (Sicurezza Pubblica Emergenziale) della Polizia Locale di Roma Capitale, diretta dal vice comandante, Stefano Napoli.

Il tempestivo intervento degli agenti ha permesso di circoscrivere l'area e allertare prontamente Protezione Civile e Vigili del Fuoco per impedire alle fiamme di propagarsi verso le vicine abitazioni. Una volta eseguite le procedure per la messa in sicurezza della zona, la pattuglia ha avviato un controllo in prossimità del luogo riconducibile all'inizio del rogo, fermando due ragazzi che, alle prime domande da parte degli agenti, hanno iniziato a fornire risposte contraddittorie ed evasive. Messi alle strette, alla fine i due quindicenni non hanno potuto fare altro che ammettere di aver acceso loro il fuoco. Entrambi sono stati deferiti all'Autorità Giudiziaria per incendio doloso.