La panchina rossa itinerante di Fiumicino
La panchina rossa itinerante di Fiumicino

Fiumicino (Roma), 22 novembre 2021 – Due progetti a tappe a sostegno delle donne, Fiumicino scende in campo con la “Settimana Rossa” per dire no alla violenza. Partono oggi le iniziative legate alla giornata internazionale del 25 novembre, che per una settimana coinvolgerà i cittadini attraverso una panchina rossa itinerante "Nemmeno con un fiore" e l'installazione “Scarpe nel Cemento”. Due iniziative simboliche che puntano a dare visibilità ad una vera e propria rete di aiuto in grado di accogliere, ascoltare ed indirizzare coloro che ne hanno bisogno.

Le prime due tappe sono state questa mattina in via Coni Zugna e davanti all'anagrafe in piazza Dalla Chiesa. Sono previsti anche eventi culturali e spettacoli. “Non una sola giornata, ma un'intera settimana. Quest'anno la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne non si limiterà al 25 novembre, che è la giornata ufficiale”, spiega l'assessora alle Pari Opportunità, Anna Maria Anselmi. L'iniziativa organizzata dalle associazioni TuttexUna e Nate dalla Luna, con il patrocinio del Comune, si chiama #SettimanaRossa: “Un giorno per combattere la violenza, una settimana per prevenirla – dice l’assessora Anselmi – e ha lo scopo non solo di ricordare le numerose vittime di violenza, ma anche informare e sensibilizzare tutti sulla violenza maschile sulle donne”.

Violenza sulle donne, panchine rosse diventano opere d'arte per un'asta di beneficenza - Violenza sulle donne, Campania lancia percorso rosa in ospedale col 'referto psicologico'

Fino al 28 Novembre ci saranno una serie di iniziative, sia online sia in presenza, che puntano alla “divulgazione di strategie di prevenzione e alla sensibilizzazione del tema”, spiega ancora l'assessora. “Interverranno professioniste del settore, che spiegheranno i diversi aspetti della violenza in tutte le sue dinamiche”, conclude.