Sessant’anni d’esperienza, 450 Comuni assistiti, 140 Paesi coperti e un capitale sociale di 9,1 milioni di euro. Sono i numeri di Nivi Spa, storica azienda toscana leader nel settore del recupero crediti guidata da tre generazioni dalla famiglia Nicosia. Fondata dal Commendator Vito Nicosia, oggi l’azienda prosegue l’attività con Luigi Nicosia, presidente di Nivi Group, e Federico Nicosia amministratore unico di Nivi Spa, azienda del gruppo che si occupa di gestione e recupero crediti dei pedaggi autostradali, dei tributi e della notifica di sanzioni per violazioni del Codice della Strada.

«Inizialmente operavamo solo in Italia - spiega Luigi Nicosia - oggi abbiamo tra i nostri clienti 450 Comuni e facciamo parte di una rete di società che copre 140 Paesi. Siamo iscritti all’Albo dei gestori della riscossione dei tributi locali, provvedendo al recupero non solo dei tributi italiani ma anche esteri». Con un recupero medio sull’affidato del 54,7%, l’azienda è una risorsa importante per gli enti che le si affidano.

Da qualche tempo Nivi si è concentra anche sulla tutela dell’ambiente: il sistema Clea-N contrasta infatti l’abbandono dei rifiuti. Un sofisticato sistema di videosorveglianza, già adottato da molti Comuni, che rende più facile la consultazione perché evidenzia gli eventi relativi agli illeciti, riducendo i tempi. È allo studio un sistema simile per contrastare lo spaccio di stupefacenti.

Nivi Academy infine permette ai candidati ai Concorsi Pubblici di prepararsi al meglio imparando dai funzionari della PA. Il quadro quindi, è quello di un’azienda che guarda al futuro. «Spesso le aziende nel passaggio generazionale perdono forza – spiega Federico Nicosia -. Noi invece abbiamo voluto rilanciare. Da un capitale sociale di 1 milione di euro, a fine 2019 abbiamo investito 7,8 milioni. Abbiamo voluto dare un segnale di solidità al mercato, ai clienti e ai nostri 130 dipendenti». Un segnale che è stato apprezzato a tutti i livelli.

www.nivigroup.com

www.nivicredit.it 

www.niviacademy.it

 

Torna alla Home Page