OrdituraElisa
OrdituraElisa

Lavora tra innovazione e tradizione Orditura Elisa. Come suggerisce il nome, l’azienda (in via Industria 33/A a Montemurlo, Prato) si occupa in conto terzi di orditura e roccatura di filati per l’industria tessile. L’attività ha inizio nel 1987, oggi conta dieci dipendenti ed è in grado di produrre circa 20mila metri di catene di filato al giorno.

«Siamo dotati di cinque macchinari computerizzati che ci permettono un controllo di precisione – spiega Daniele Bonacchi, titolare dell’attività -. Questo perché siamo da sempre attenti a innovazione e qualità. In quest’ottica abbiamo aggiunto le certificazioni GRS (Global recycled standard) per la lana e GOTS (Global organic textile standard), specifica quest’ultima per cotone ed ecosostenibilità».

L’ordito, chiamato anche catena, è l’insieme di fili che, unito a quelli della trama, concorre nel formare un tessuto. Nello specifico, i fili dell’ordito vengono tesi sulla cantra per poi essere fatti passare attraverso il  pettine che raggruppa e serve per l’invergatura. I fili vanno su un subbio posteriore, verticali, paralleli alle cimose. Aprendosi successivamente, creano un varco (chiamato passo) che permette di far appunto passare la pinza con il filo di trama. Per svolgere queste operazioni, Orditura Elisa ha personale altamente qualificato, capace di garantire tempistiche di consegna rapide che possono variare a seconda delle caratteristiche del prodotto e delle necessità. Tra i prodotti commercializzati ci sono filati in tinta unita, colorati e tipologie di fibra che possono essere  Lino,Viscosa, Lana, Polyestere, Nylon e tante altre.

info@ordituraelisa.it

www.ordituraelisa.it

 

Torna alla Home Page