Politica
11 ottobre 2018
Toninelli e il tunnel del Brennero: "Ricapiterà, lavoro 16/18 ore al giorno" "Non me ne frega di un lapsus, ne farò tanti altri". Il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti affida a una diretta Facebook l'arringa difensiva sul caso Tunnel del Brennero, che secondo Toninelli sarebbe utilizzato da molti imprenditori ma che in verità è ancora in costruzione. "Quello che mi interessa è che lavoro dalle 16 alle 18 ore al giorno", aggiunge il ministro pentastellato invitando a chiedere conferma "a mia moglie che è preoccupata per me e mi chiede di fare di meno. Ma non possiamo fare di meno, dobbiamo dare il massimo perché abbiamo l'occasione di rimediare ai disastri dei miei predecessori". E commenta: "Nei miei confronti è in corso un'attività denigratoria di danneggiamento della persona per non permettere di concretizzare ciò che si vuole fare. Mi stanno prendendo in giro e hanno riempito pagine di giornale, che ovviamente non ho letto e me ne frego, per un lapsus. Perché anziché dire valico o passante, ho detto tunnel. Ma secondo voi, io mi fermerò per questo?"
Sport Tech Benessere Moda Magazine