Politica
19 gennaio 2018
Mattarella nomina Liliana Segre senatrice a vita "Porterò in Parlamento le voci che rischiano l'oblio" E' commossa Liliana Segre appena nominata senatrice a vita dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella per aver illustrato la Patria con altissimi meriti nel campo sociale. La 87enne è sopravvissuta ad Auschwitz, dove sono morti il padre e i nonni, e ha passato la vita a tenere viva la memoria dell'olocausto. E' la prima nomina di Mattarella da quando è in carica. Il decreto è stato controfirmato dal Presidente del Consiglio dei Ministri, Paolo Gentiloni che ha commentato sui social: "Una decisione preziosa a 80 anni dalle leggi razziali".
Sport Tech Benessere Moda Magazine