Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
22 mag 2017

Trump a Roma, il programma della visita

Il presidente Usa incontrerà Papa Francesco, Mattarella e Gentiloni. In Vaticano lo accompagnerà la figlia Ivanka mentre Melania sarà in visita al Bambin Gesù

22 mag 2017
U.S. President Donald Trump and first lady Melania Trump arrive aboard Air Force One at Ben Gurion International Airport in Lod near Tel Aviv, Israel May 22, 2017. REUTERS/Amir Cohen     TPX IMAGES OF THE DAY
Donald e Melania Trump sull'Air Force One (Lapresse)
U.S. President Donald Trump and first lady Melania Trump arrive aboard Air Force One at Ben Gurion International Airport in Lod near Tel Aviv, Israel May 22, 2017. REUTERS/Amir Cohen     TPX IMAGES OF THE DAY
Donald e Melania Trump sull'Air Force One (Lapresse)

Roma, 22 maggio 2917 - E' scattato oggi  a Roma il piano si sicurezza in vista della visita di Donald, Melania e Ivanka Trump. Nel suo primo viaggio all'estero da presidente, il tycoon ha fatto tappa in Arabia Saudita e in Israele prima di approdare a Fiumicino con l'Air Force One. E domani sera è prevista una marcia contro le politiche di Trump.

DAL PAPA E AL COLLE - Difficile tracciare la scaletta degli appuntamenti dei Trump, che sono variabili per motivi di sicurezza, al livello più alto tenuto conto del calibro dell'ospite. Di certo si sa solo che i Trump arriveranno domani sera nella Capitale e che mercoledì mattina è prevista la visita in Vaticano da Papa Francesco, seguita dall'incontro con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella e il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni. Gli altri dettagli sono per ora top secret. 
Papa Francesco avrebbe chiesto al presidente Usa di non arrivare in elicottero per non disturbare i fedeli in piazza San Pietro per la messa del mercoledì, e di entrare da un ingresso protetto, secondo quanto anticipa oggi da un quotidiano. Il corteo di auto dovrebbe entrare dalla Porta del Perugino, a cento metri circa da San Pietro, la stessa usata dal pontefice al ritorno dai suoi viaggi. 

IL PIANO DI TUTELA - Sono iniziate le bonifiche degli artificieri e dei cani antiesplosivo lungo i percorsi possibili del corteo presidenziale, che al solito sarà composto di numerose automobili blindate. Sono previste due aree di sicurezza o 'zone rosse' intorno alla Città del Vaticano e al Quirinale, con i tiratori scelti piazzati sui palazzi e la rimozione di veicoli e cassonetti dell'immondizia. Mobilitati centinaia di uomini.
Come sempre nelle occasioni più delicate il piano prevede una stesura nelle ultime ore e una adattabilità a ogni tipo di cambiamento o di emergenza. Sono stati previsti quattro itinerari: si sceglierà quale seguire all'ultimo minuto.
Di certo si sa che a scortare ci saranno anche agenti delle forze speciali Usa e dei corpi militari. Nelle aree attraversate dal corteo presidenziale Usa potrebbe esserci il rischio che sistemi elettronici e cellulari vadano in tilt per qualche minuto, neutralizzati dai 'jammer' lungo il percorso per impedire interferenze elettromagnetiche o l'attivazione di congegni a distanza.

Melania Trump, tutti i look a Riad
Melania Trump, tutti i look a Riad

MELANIA E IVANKA - La First Lady Melania Trump non accompagnerà il presidente in Vaticano: insieme a The Donald andrà la figlia maggiore Ivanka. Nelle stesse ore Melania visiterà l'ospedale pediatrico Bambin Gesù.
Quanto a Ivanka, sarà ricevuta dalla Comunità di Sant'Egidio nella sua sede di Trastevere, dove la figlia del presidente incontrerà a porte chiuse un gruppo di donne vittime del traffico di esseri umani e discuterà con loro della loro esperienza e del tema dei diritti umani. In seguito Ivanka Trump avrà un colloquio anche con i responsabili della Comunità di Sant'Egidio.

DOMANI CORTEO ANTI-TRUMP - #Rome Resists e #UnitedWeStand: sono due degli hashtag della manifestazione organizzata per domani contro la visita di Trump. L'appuntamento è per le 19,30 a piazza Bologna: a organizzare la marcia pacifica sono "American Expats for Positive Change", un movimento di americani che vivono all'estero: "Women's March Rome", il collettivo che ha organizzato la marcia 'delle donne e per le donne' nel giorno dell'insediamento della presidenza Trump; "Democrats Abroad Italy", organizzazione che rappresenta i Democratici americani all'estero.

Nel mirino dei promotori le politiche di Trump , "dalle restrizioni all'immigrazione alla escalation guerrafondaia". "Ha sollevato l'indignazione di tutto il mondo - attaccano - perché divide ed esclude la gente, nega l'esistenza del cambiamento climatico, compie atti intimidatori nei confronti della stampa libera. Non possiamo restare in silenzio, vi invitiamo tutti - italiani, americani e cittadini del mondo - a unirvi a noi". 

STRADE CHIUSE, TRAM LIMITATI - Dalle 7 di domattina, nella zona di Villa Taverna, scatterà un dispositivo di sicurezza con la chiusura al traffico di viale Gioacchino Rossini, via Bertoloni (da piazza Pitagora a viale Rossini), via Aldrovandi (da via Mangili a viale Rossini), via delle Tre Madonne e via Paisiello (a via Carissimi a viale Rossini). Domani e dopodomani, le linee di tram 3, da Trastevere, e 19 ,da Centocelle, limiteranno le corse a piazza Galeno. Verso Valle Giulia e piazza Risorgimento sara' in servizio la navetta bus 19. Deviate anche le linee di bus 52, 168, 223 e 910. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?