Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Economia Sport Motori Tech Magazine Moda Salute Itinerari

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Classifica sindaci: Appendino la più amata, Raggi penultima

La prima cittadina di Torino è in vetta con il 62% dei consensi da parte dei suoi concittadini. Secondo posto per il fiorentino Nardella, terzo Pizzarotti. In picchiata invece il gradimento della sindaca di Roma

Ultimo aggiornamento il 16 gennaio 2017 alle 12:30
Il sindaco di Torino, Chiara Appendino (Lapresse)

Roma, 16 gennaio 2017 - E' la grillina Chiara Appenino il sindaco più amato d'Italia. Lo rivela la classifica del 'Sole 24 Ore', che vede assegnare una percentuale del 62% di gradimento (+7,4 punti  rispetto al giorno della sua elezione) da parte dei torinesi all'esponente del Movimento 5 Stelle mentre boccia sonoramente la sua collega Virginia Raggi. La prima cittadina di Roma, infatti, si colloca penultima, al 103° posto. 

Al secondo posto si piazza il sindaco di Firenze, Dario Nardella (Pd), che piace al 61% dei fiorentini, e al terzo Federico Pizzarotti di Parma, ex M5S in rotta col Movimento, il cui concenso è al 60,5%. Virginia Raggi è gradita oggi al 44% dei romani, in picchiata rispetto al 67% dell'insediamento. Peggio di lei fa solo Maria Rita Rossa, la sindaca del centrosinistra di Alessandria, che piace al 42% dei suoi amministrati. Terzultimo il sindaco di Trapani, Vito Damiano, al 45% dei consensi.

LA CLASSIFICA COMPLETA

 

 

Tornando nelle posizioni di alta classifica, invece, al quarto posto per gradimento si piazza il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, con il 60%, a pari merito con i primi cittadini di Latina, Salerno, Lecce,Venezia e Fermo. Segue, a Benevento l'ex ministro Clemente Mastella, che gode del 59% di consensi. Più giù, al 30° posto, il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, apprezzato dal 55% dei suoi amministrati. Uguale consenso per il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, mentre il sindaco di Bari, Antonio Decaro, presidente dell'Anci, è 25° venticinquesimo con il 58%. In 60sima posizione invece il sindaco di Bologna Virgino Merola.

Ma il sondaggio Ipr Marketing-Sole 24 Ore si occupa anche dei presidenti di Regione. Tra questi primeggia il Veneto con Luca Zaia (Lega) in vetta con il 60% dei consensi, seguito da Enrico Rossi (Pd) che guadagna il 9% rispetto alla precedente rilevazione e si ferma al 57%. Medaglia di bronzo al presidente della Lombardia Roberto Maroni (Lega) che arriva al 54% (+11,2%).

 

Da questa seconda lista sono esclusi Trentino Alto Adige e Valle d'Aosta, perché in queste regioni non è prevista l'elezione diretta del presidente.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.