Primarie Pd in Puglia: sfida a quattro (Ansa)
Primarie Pd in Puglia: sfida a quattro (Ansa)

Bari, 12 gennaio 2020 - Michele Emiliano è il nuovo candidato alle elezioni regionali in Puglia per il centrosinistra. E' il verdetto delle primarie di oggi, che il governatore in carica ha vinto con oltre il 70% delle preferenze. Lo spoglio non è ancora concluso (mancano 14 seggi su 272) ma i risultati sono chiari. Emiliano stacca di oltre 50 punti gli sfidanti. Fabiano Amati si ferma al 14,3%, Elena Gentile al 12,1, Leonardo Palmisano al 3,1. Secondo il comitato promotore, l'affluenza si attesterebbe sugli 80mila votanti. 

 "Ora chiedo a tutti di rimanere uniti per continuare questo cammino per i prossimi cinque anni - è il primo commento del governatore -. La Puglia ha dimostrato che questa partecipazione meravigliosa, che in altre parti di Italia sembra impossibile, qui accade. Oggi, con la pioggia e con il freddo 80mila persone sono uscite di casa per partecipare a delle primarie che avevano un esito scontato e lo hanno fatto non per votare per Emiliano ma per testimoniare una storia, che è la storia della nostra comunita'". Il presidente aggiunge: "Da domani voglio adoperare il termine 'Coalizione della Puglia' per indicare chi mi sostiene e chi sostiene il futuro di questa terra meravigliosa". A chi dal centrodestra fa notare che la partecipazione è stata bassa, il Presidente replica: "Provino loro a smuovere 80mila persone, col freddo e la pioggia e poi vediamo".