Matteo Salvini e Pamela Anderson (Ansa)
Matteo Salvini e Pamela Anderson (Ansa)

Roma, 6 dicembre 2018 - Pamela Anderson all'attacco di Matteo Salvini. La star di Baywatch infatti rivolge dure critiche alle politiche del governo gialloverde, prendendo spunto dalla vicenda dei gilet gialli"Salvini ha detto che 'Macron è un problema per i francesi', pensando che ciò che sta accadendo in Francia è qualcosa che riguarda solo i francesi. Ma questo è sbagliato - scrive l'attrice sul suo profilo Twitter -. Quello che sta accadendo in Francia in questi giorni è un problema europeo, alla stessa maniera in cui le misure anti-migranti e lo scivolamento verso una nuova forma di fascismo in Italia è un problema europeo". E ancora: "La soluzione non è più Macron o più Salvini, che hanno bisogno l'uno dell'altro e si rafforzano a vicenda. La soluzione non può che essere un risveglio pan-europeo che attraversi i confini e le nazionalità, in grado di affrontare la profonda crisi economica, sociale ed ecologica dell'Europa oggi".

La star americana, di cui è noto l'impegno politico e ambientalista, rivela anche la sua preoccupazione per il nostro Paese che lei dice di amare molto per il cibo, la moda, la storia e l'arte. Ma, spiega, "le attuali tendenze mi ricordano molto quelle degli anni '30".

Non è la prima volta che Pamela Anderson fa parlare per le sue posizioni politiche: un anno e mezzo fa aveva per esempio offerto il suo endorsement al candidato francese di estrema sinistra Jean-Luc Mélenchon; prima ancora, si era espressa a favore di Bernie Sanders contro la moderata Hillary Clinton. Ora il focus sulla situazione europea (da tempo vive a Marsiglia con il fidanzato, il calciatore Adil Rami).

E Salvini? La risposta del ministro dell'Interno non si fatta attendere ed è giunta repentina sempre via Twitter includendo anche l'ex 'bagnina' californiana tra coloro che non ci saranno alla manifestazione della Lega il prossimo sabato, l'8 dicembre, a Roma.