2 feb 2022

Scuola e Green pass illimitato: nuove regole Covid. Cosa cambia con il decreto

Via libera dal Consiglio dei ministri, ma la Lega non vota. La quarantena per gli studenti scende a 5 giorni

Alunni all'ingresso della scuola elementare 'Vanvitelli' a Napoli rientrati in aula dopo settimane di Didattica a distanza per il Covid-19, 7 aprile 2021.
 ANSA/CIRO FUSCO
Attesa per le decisioni del Cdm sulle nuove regole Covid per la scuola (Ansa)

Roma, 2 febbraio 2022 - Nuove regole per Dad e quarantena nella scuole, una revisione alla durata del Green pass, esenzione delle restrizioni in 'zona rossa' per chi è vaccinato. Sono queste le principali misure anti Covid contenute nel decreto legge varato oggi dal Consiglio dei ministri. Al voto però non ha partecipato la Lega (Giancarlo Giorgetti ha disertato l'incontro), a cui - da quanto si apprende - non sarebbe piaciuta la differenziazione riguardo gli alunni vaccinati e i non vaccinati, soprattutto riguardo la scuola primaria. Le nuove norme potrebbero entrare in vigore già da lunedì prossimo, 7 febbraio.

Covid, Iss: scende ancora Rt. Marche verso arancione

Bollettino Covid: i dati del 2 febbraio

Aprendo la riunione odierna il premier Mario Draghi ha spiegato che questi "provvedimenti vanno nella direzione di una ancora maggiore riapertura del Paese". E, a proposito della scuola, ha sottolineato: "Veniamo incontro alle esigenze delle famiglie, che trovano il regime attuale delle quarantene troppo complicato e restrittivo. Vogliamo limitare di molto l'uso della didattica a distanza, per permettere a un numero sempre maggiore dei nostri bambini e ragazzi di andare in classe". 

Green pass, zone rosse, discoteche: calendario con le regole fino al 15 giugno

Sommario

Asili, materne e scuola primaria

Le nuove regole prevedono modifiche sia per le materne e gli asili, che per le scuole primarie e secondarie. Così i bambini da 0 a 6 anni andranno in Dad per cinque giorni se in classe ci sono più di cinque casi positivi al Covid. La Dad scatterà per tutti, dal momento che a questa età i bambini non sono vaccinabili e stanno in classe senza mascherina. 

Per la scuola primaria (da 6 anni a 12) scatterà la distinzione tra vaccinati e non vaccinati. Dal quinto caso in su gli alunni vaccinati restano in classe, mentre andranno a casa quelli che non lo sono e che quindi usufruiranno della Dad.

Nella scuola secondaria - dai 12 anni in poi - le maglie si stringono alla luce del maggior numeri di vaccinati: basteranno due casi in classe per far scattare la Dad.

Quarantena studenti e tampone 'fai da te'

La quarantena scende a 5 giorni e per il rientro in classe basterà anche il tampone 'fai da te'. "In caso di utilizzo del test antigenico autosomministrato l'esito negativo è attestato tramite autocertificazione", si legge nel testo. 

Green pass illimitato

Chi ha fatto la dose booster di vaccino avrà il Green pass illimitato. Con il calo dei ricoveri delle ultime settimane "si apre una fase nuova della gestione della pandemia - ha spiegato il ministro della Salute, Roberto Speranza, in conferenza stampa -. Questo ci consegna la possibilità di costruire un tempo nuovo: la prima misura che abbiamo assunto è il prolungamento della vigenza del Green pass dopo il booster. La valutazione del governo è di non porre limiti alla sua durata dopo il booster, già 34 milioni di italiani hanno fatto il richiamo".

Zona rossa

Tra i provvedimenti c'è la decisione di eliminare le restrizioni per chi è vaccinato anche in zona rossa, proprio come avviene già per la zona gialla e per quella arancione.

Multa agli over 50 non vaccinati: cosa c'è da sapere sull'obbligo

Super Green pass al lavoro: cosa è cambiato. Domande e risposte

Nuove regole Covid: discoteche aperte. Cosa cambia e da quando

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?