Nunzia De Girolamo a 'Ballando con le stelle' (Ansa)
Nunzia De Girolamo a 'Ballando con le stelle' (Ansa)

Roma, 11 maggio 2019 - Va ora in onda, il valzer dei veleni. "Oggi mi sto divertendo particolarmente – posta a corredo di un video su Instagram Nunzia De Girolamo, concorrente scelta da Milly Carlucci per Ballando con le stelle in onda stasera su Raiuno –  Mentre ballo e faccio le prove sto dando un’occhiata ai siti e ai giornali che mi danno come favorita alla conduzione di questo o quel programma in Rai. Non si accorgono che io sono già in tv".

"Mi meraviglio che i miei ex colleghi, i politici perdano tempo dietro queste indiscrezioni", prosegue l’ex deputata di Forza Italia ed ex ministro delle Politiche agricole del governo Letta. "Ma se si occupassero della gente non sarebbe meglio per tutti?", ironizza riferendosi all’indiscrezione su una sua possibile conduzione estiva del programma Linea Verde, che ha suscitare lo sdegno del Movimento 5 Stelle.

Ballando, anticipazioni. Scintille tra De Girolamo e il maestro Todaro

E a corredo posta un video in cui se la ride, definendola 'la migliore risposta':

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

La migliore risposta a tutto? È sempre questo, un sorriso 😉 Buon Sabato amici! 😘 #nunziadegirolamo

Un post condiviso da Nunzia De Girolamo (@nunzia.degirolamo) in data:

 DI MAIO ALL'ATTACCO - "Non è pensabile che all’ex parlamentare venga affidata la conduzione di un programma – tuona il vicepresidente del Consiglio, Luigi Di Maio – . Si può capire tutto, ma che l’ex deputata di Forza Italia e poi Ncd, ovvero Berlusconi e Alfano (non so se rendo l’idea), sia stata messa a condurre Linea Verde su Raiuno, no, non lo posso capire. Che c’entra una ex parlamentare con la tv pubblica? Mi auguro sia una balla, anche se finora non è arrivata alcuna smentita dall’azienda e questo mi preoccupa. Credo che qualcuno debba dare delle spiegazioni e subito".

LA DIFESA DELLE POLITICHE - "Trovo assolutamente fuori luogo e inopportuno l’attacco di Di Maio a De Girolamo – è l’immediato affondo della Gelmini – . Non capiamo in virtù di quale principio un ex parlamentare, a qualunque partito appartenga, una volta concluso il suo incarico politico e pubblico, non possa ricoprire altri ruoli tra cui quello di una carriera tv"

Interviene anche Daniela Santanché: "Il bue che dà del cornuto all'asino. Si copre una volta in più di ridicolo Di Maio quando attacca Nunzia De Girolamo. Ricordo a tutti che Nunzia De Girolamo è stata ministro dell'Agricoltura. Ed è stata parlamentare competente per storia personale e famigliare in questo settore. Quindi di che parla questo disoccupato di successo?". E l'esponente di Fratelli d'Italia continua: "In Italia le donne devono dimostrare 10 volte in più di essere brave rispetto agli uomini. La De Girolamo è una donna competente e un incompetente si permette di dare patenti? Di Maio è vicepremier e ministro del lavoro. Quale curriculum vanta ? Stesse zitto e si vergognasse".

Arriva anche il tweet dell'ex ministra Marianna Madia: "Ogni giorno un elefante diverso per non parlare di cose importanti. Credo che il governo abbia cose più serie di cui occuparsi che della vita di Nunzia De Girolamo

E Vladimir Luxuria (altra ex parlamentare) mette la carica"A proposito del veto politico su Nunzia De Girolamo come conduttrice di un programma sulla Rai (notizia tra l'altro falsa) vorrei dire due cose: 1) lasciate decidere agli autori tv chi possa essere più adatto o meno per certi ruoli, se si predica il 'cambiamento' cominciamo dal non occupare e occuparsi troppo della Rai. 2) smettetela di usare il termine 'trombata' della politica", invita Luxuria, indicando quindi esplicitamente il significato non figurato del termine e motivando poi così la sua indicazione 'lessicale': "perché, lo garantisco con la mia esperienza, c'è una vita anche senza poltrone: affettività, gioia e sentirsi utile agli altri. Solo quando si tenta di distrarre dai reali problemi del Paese con queste sciocchezze gli italiani vengono ingannati (e non ho detto 'trombati')".